QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’Italia vuole scegliere un candidato preferito per ITA Airways questo mese

Il governo aveva pianificato di completare la privatizzazione parziale del successore di Alitalia in estate, ma ha chiesto a due consorzi rivali di riconsiderare le loro offerte originali dopo che non avevano raggiunto i suoi obiettivi. Dovrebbe farlo entro la mezzanotte di lunedì (2200 GMT).

Il gruppo marittimo MSC e la tedesca Lufthansa stanno affrontando un’offerta rivale sostenuta dal fondo di private equity statunitense Certares e Air France-KLM e Delta Air Lines Inc.

Il governo del premier Mario Draghi vuole firmare un accordo preliminare con l’offerente privilegiato, affermano le fonti.

Tuttavia, qualsiasi accordo si concluderà nell’ultimo trimestre dell’anno; Per allora, l’Italia dovrà avere un nuovo governo dopo le elezioni nazionali del 25 settembre, il che complicherà ulteriormente le cose.

MSC e Lufthansa stanno offrendo tra 850 milioni di euro (847 milioni di dollari) e 900 milioni di euro per una quota dell’80%, ha detto una delle fonti a Reuters. MSC acquisterà una quota del 60%, mentre la compagnia aerea tedesca deterrà una quota del 20%.

Il Tesoro italiano vuole mantenere un’influenza significativa sulla strategia e sul lavoro di ITA, ha aggiunto la stessa fonte.

MSC non è stata immediatamente disponibile per un commento, mentre Lufthansa ha rifiutato di commentare la questione.

Nel caso di Certares, il fondo fornisce 600 milioni di euro per circa il 60% di ITA.

Secondo la quarta fonte, il Tesoro italiano detiene “almeno” il 40% delle azioni e ha il diritto di nominare il presidente della società e annullare alcune “scelte strategiche”.