QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’olandese può esordire a Gibilterra contro gli Orange: “Canto entrambi gli inni nazionali” |  Turno di qualificazione al Campionato Europeo

L’olandese può esordire a Gibilterra contro gli Orange: “Canto entrambi gli inni nazionali” | Turno di qualificazione al Campionato Europeo

Nato nei Paesi Bassi e attivo al nono anno (!) in Inghilterra. Allora come si finisce nel radar dell’allenatore della nazionale di Gibilterra?

Grazie alla pandemia di Corona, a quanto pare. Quando la sua università a Loughborough è stata chiusa a causa del blocco, Niels Hartmann è tornato a Gibilterra, dove ha vissuto con i suoi genitori dai 12 ai 18 anni.

Lì ha firmato un contratto con l’FC Lynx di prima divisione di Gibilterra. Con tutti i club che giocavano nello stesso stadio del Victoria, Hartmann è stato in grado di mettersi sotto i riflettori grazie all’allenatore dell’Uruguay Julio Cesar Ribas.

“Chi è questo ragazzo?” chiese “Ha davvero un passaporto di Gibilterra?” , Hartmann ha detto a NOS. “Non ce l’avevo in quel momento. Ha detto al mio allenatore: ‘Se ottiene un passaporto, fammelo sapere. Forse lo chiameremo. ‘”

Più di tre mesi fa ha chiesto il passaporto e ora Hartmann è già nella scelta di Gibilterra. Il fatto che sia riuscito a fare il suo debutto in nazionale contro l’Olanda rende la storia ancora migliore.

“Sarebbe decisamente un sogno”, ha detto Hartmann, “se potessi fare il mio debutto lì… non sarebbe meglio”. “Ma il mister mi farà giocare solo se posso fare qualcosa per la squadra”.

Vincere è quasi impossibile, ma Gibilterra batte comunque l’Olanda nel Gruppo B dopo una partita di qualificazione, con una migliore differenza reti. “Alcuni ragazzi della squadra ci scherzavano sopra: l’Olanda è giù, quindi questo sarà un posto facile per Rotterdam”.

Tuttavia, l’Olanda non vede l’ora di reagire dopo aver battuto 4-0 la Francia, vice campione del mondo. “Otteniamo: tutto è possibile. Quindi daremo tutto al 100 percento”, afferma Hartmann.

READ  Michael Smith conquista il suo primo titolo mondiale con uno storico quadruplo nove | Freccette

In ogni caso per lui sarà una serata speciale, soprattutto perché sa cantare l’inno nazionale. “Ora ho anche imparato l’inno nazionale di Gibilterra, quindi li canterò sicuramente entrambi”, ride Hartmann a NOS.