QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Meno persone con disturbi influenzali si rivolgono al medico, ma c'è ancora un'epidemia

Meno persone con disturbi influenzali si rivolgono al medico, ma c'è ancora un'epidemia

Utrecht (ANP) – L'epidemia di influenza nei Paesi Bassi sembra essersi attenuata una settimana dopo l'annuncio. La settimana scorsa i medici di base hanno visitato un numero significativamente inferiore di pazienti con sintomi influenzali rispetto alla settimana precedente. Tuttavia, il virus dell’influenza si trova spesso nei campioni raggruppati. Ecco perché parlano, tra gli altri, anche gli esperti del Neville Health Institute Dall'epidemia di influenza.

Quest’anno l’ondata influenzale è stata finora lieve. Nella quarta settimana dell'anno, oggetto dei nuovi dati, solo 51 persone su 100.000 abitanti si sono rivolte al medico per disturbi simil-influenzali. Una settimana prima, lo facevano 70 persone su 100.000.

Il “valore soglia” fissato per definirla una pandemia influenzale è di 56 visite dal medico di famiglia ogni 100.000 abitanti. Ma esistono anche altri criteri, come ad esempio il numero di campioni di pazienti nei quali è stato rilevato il virus dell’influenza in laboratorio.

Nei Paesi Bassi non si registrava una grave epidemia di influenza dal 2018. Lo scorso inverno si è verificata un’epidemia di influenza abbastanza moderata, durata quattordici settimane e per una parte di quel tempo è stata descritta come “moderatamente grave”. Negli ultimi due inverni i Paesi Bassi hanno sofferto la pandemia del Corona, ma grazie a tutte le precauzioni le possibilità di contrarre virus influenzali erano minime.

Fonte: © 2024 ANP Tutti i diritti riservati

READ  Collagene dal barattolo, mantiene davvero giovane la tua pelle? - Ben.nl