QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Mi è mancato Vive le Velo? Guarda i migliori clip trasmessi qui | Vive le Velo – 20 luglio 2022

Parigi sta gradualmente emergendo, ma inizialmente i motociclisti stanno ancora aspettando che la violenza si intensifichi nei Pirenei. Tadej Pogacar ha vinto a Peyragudes, ma non è riuscito a sbarazzarsi di nuovo di Jonas Vingegaard. A Vive le Vélo Karl gli ospiti sono stati ricevuti da Bram Tankink, Job Sueters e Bart Schols. L’ultimo episodio? non preoccuparti. Qui trovate le sezioni regolari e la trasmissione completa.

Visualizza il resoconto completo della corsa 17

Martin Vangramburn Carta: AG2R Recitazione Geert Teibergen

Sami Nirink fa visita a Philippa York

Turistico: Apicoltura con l’apicoltore Amandine Gazo

Un talk show in cui Karl Vanukerke ei suoi ospiti ripercorrono il giorno dell’ultimo tour. Sami Nirink è di nuovo qui per i rapporti sulla pancia del gruppo o per grandi storie lungo l’itinerario del tour. E ovviamente non può mancare la sezione “Touristique” per portare un tocco di Francia nel soggiorno fiammingo. Gli ospiti di Karl sono Bram Tankink, Job Sweeters, Bart Scholes

Guarda questo programma su VRT NU

giro Data Tipo di guida L’inizio della fine il totale vincitore capo
1 Cronometro unico Copenaghen – Copenaghen 13,2 km Lambert Lambert
2 corsa su strada Roskilde – Nyborg 199,2 km Jacobsen dall’art
3 corsa su strada Vejle – Sonderborg 182 km strade verdi dall’art
4 corsa su strada Dunkerque – Calais 171,5 km dall’art dall’art
5 corsa su strada Lilla – Arenberg 157 km Clark dall’art
6 corsa su strada Panca – Longue 219,9 km Pojakar Pojakar
7 corsa su stradastadio semimontano Tomblin – La Planche des Belles Filles 176,3 km Pojakar Pojakar
8 corsa su stradastadio semimontano Dole – Losanna 186,3 km dall’art Pojakar
9 corsa su stradastadio semimontano Aquila – Chatelaw 192,9 km la giungla Pojakar
10 corsa su stradastadio semimontano Morzine – Megève 145,1 km Kurt Pojakar
11 corsa su stradatappa di montagna Albertville – Col de Granon 151,7 km Vingguard Vingguard
12 corsa su stradatappa di montagna Briancon – Alpes d’Huez 165,1 km Bidcock Vingguard
13 corsa su stradastadio semimontano Le Bourg-d’Oisans – Saint-Étienne 192,6 km Pedersen Vingguard
14 corsa su stradastadio semimontano Saint-Étienne – Mendia 192,5 km Matteo Vingguard
15 corsa su stradastadio semimontano Rodez – Carcassonne 202,5 ​​km filippina Vingguard
16 corsa su stradastadio semimontano Carcassonne – Foix 178,5 km eh Vingguard
17 corsa su stradatappa di montagna Saint-Gaudens – Pyragodes 129,7 km Pojakar Vingguard
18 corsa su stradatappa di montagna Lourdes – Otakam 143,2 km
19 corsa su strada Castelnau-Magnoac – Cahors 188,3 km
20 Cronometro unico La Capel Marival – Rocamadour 40,7 km
21 corsa su strada Stadio La Défense di Parigi – Parigi 115,6 km
READ  Facilmente! Remco Evenepoel vince la prima tappa del Giro di Norvegia | Giro della Norvegia 2022