QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Miti sulla Giornata dei Single

Miti sulla Giornata dei Single

L’11 novembre è qui il Giorno dell’Armistizio, ma in Cina – e sempre più in altre parti del mondo – viene celebrato come il Giorno dei Single. È una vacanza meno discutibile di quanto molti pensino, perché è un mito persistente che i single desiderino costantemente quella persona speciale.

Kuala Lumpur E Editoriale

1. Un appello per una vita felice da soli: “Chi ha una relazione ha ‘quello’, ma chi è single ha ‘quello’”

Di Paolo: Se dobbiamo credere al luogo comune, le persone che vivono da sole per molto tempo sono nevrotiche, socialmente impacciate e un po’ di mentalità ristretta. Altrimenti avrebbero trovato un partner. È vero il contrario.Postizza foto, Unsplash / Raghu Nayyar

Una relazione a lungo termine ci rende più sani e più felici di una vita da single. È una frase così profondamente radicata nella nostra società che da tempo abbiamo smesso di chiederci se sia effettivamente vera. Prova a partecipare a una festa di famiglia da solo senza essere avvicinato almeno tre volte. “come va la tua vita emotiva?” E “You Can’t Be Alone” sono numeri d’obbligo che ogni anno zia Maria butta sul tavolo, e fa venire la bava alla bocca.

Tuttavia, questa immagine persistente dell’individuo come strumento di costruzione incompleto che aspira costantemente a quella persona speciale è irrimediabilmente superata, affermano molti esperti – tra cui la psicologa americana Bella Di Paolo: “Per più di settant’anni, tutti hanno creduto che la favola sia malsana stare da soli, ma nuovi studi dimostrano che in realtà non è chiaramente vantaggioso sedersi accanto alla stessa persona per anni.

Di Paolo parla di studi documentati che dimostrano che i single sono spesso più atletici e socievoli e che il matrimonio può rafforzare le cattive qualità: gli uomini che fumano, ad esempio, fumano di più quando si sposano. “Gli studiosi hanno sempre attribuito al matrimonio un vantaggio ingiusto, ad esempio concentrandosi solo sui matrimoni che hanno resistito alla prova del tempo e non sulle relazioni fallite”.

È quindi favorevole a una vita felice da sola: “I volontari single spesso si siedono da soli a casa, ma questo è ciò che ci piace. La maggior parte di loro ha relazioni significative e non si sente mai sola. Chiunque abbia una relazione ha… l’unicoMa quelli che sono single ce l’hanno Quelli che“.

Leggi l’intervista completa.

2. Consigli per chi viaggia da solo: questo è il modo migliore per andare in vacanza da soli ed evitare di sentirsi soli

Ci sono due grandi vantaggi nel viaggiare da soli: non devi preoccuparti dei tuoi compagni di viaggio e puoi andare dove vuoi.  Immagine di Getty Images

Ci sono due grandi vantaggi nel viaggiare da soli: non devi preoccuparti dei tuoi compagni di viaggio e puoi andare dove vuoi.Immagine di Getty Images

Chiunque abbia intenzione di partire per un viaggio deve sempre affrontare una serie di problemi. Qual è la destinazione del viaggio? Quanto costa? chi verrà con te?

Per molti, l’ultima domanda potrebbe essere la prima. Per le coppie che hanno una relazione a lungo termine, spesso ha senso viaggiare insieme. Ma chi si unisce spontaneamente a un gruppo di viaggio perderà molte esperienze preziose. Godersi una bellissima alba da soli, visitare luoghi di interesse culturale e uscire a cena: viaggiare da soli è un ottimo modo per incontrare nuove persone, mettere alla prova la propria autostima e superare i propri limiti.

“A volte la gente pensa: se vado da solo, devo viaggiare subito per due mesi”, dice un esperto. “Ma non devi fare nulla, questa è la cosa bella.”

Consigli per chi viaggia da solo

• Vuoi viaggiare da solo, ma non osi ancora farlo? Allora prenota un viaggio di gruppo. “Quindi sei un po’ solo, perché non conosci nessun altro.”

• Se viaggi da solo per la prima volta, scegli un paese con buone infrastrutture per i viaggiatori

• Controlla se il paese o la regione sono sicuri da visitare. Negli affari esteri Puoi fare riferimento ai consigli di viaggio specifici per la tua destinazione.

• Gli ostelli sono più economici e confortevoli come gli hotel. Quasi tutti nell’ostello viaggiano da soli. Se un giorno le cose non andranno bene, puoi condividerlo facilmente e tutti capiranno. E potete scambiarvi consigli.

• Quando viaggi porta sempre con te due carte di pagamento – una carta di credito e una carta di debito, per esempio – e conservale in luoghi separati.

Leggi l’articolo completo.

3. Sorprendentemente, molte persone vedono i singoli come un kit di costruzione incompleto che vogliono completare

Katrin Swartenbro sui single e le loro famiglie:

Katrin Swartenbro sui single e le loro famiglie: “È bello, ovviamente, incontrare qualcuno con cui si fa amicizia, ma un partner dovrebbe essere una bella aggiunta al mix.”Immagine di Eva Piusart/Getty

Abbiamo già parlato dell’immagine della canzone come di un elemento incompleto, e questa non è una coincidenza. Qualche tempo fa, la collega Katrin Swartenbrock ha ricevuto da Nicole di Wijnegem, una lettrice preoccupata, una domanda sul suo unico figlio:

“Mio figlio non ha mai avuto un amante. O almeno non qualcuno di cui voglia parlare a casa. Ha 26 anni ed è ancora single. Lo trovo straziante, ma non voglio nemmeno interferire nella sua vita. È un uomo adulto .”

Swartenbroux ha scritto una risposta esauriente, che inizia come segue:

“Prima di tutto fissiamo alcuni confini linguistici. Il fatto che i nostri animali domestici non sapranno mai quanto li amiamo è straziante. Tuo figlio che, per quanto ne sai, non è ancora riuscito a trovare un amante, è un peccato. Lo hai già fatto trovato.”

Discute anche dei vantaggi spesso dimenticati dell’essere single e, forse ancora più importante in questo contesto, degli svantaggi della Nicole di Wijnegem se suo figlio porta qualcuno in casa. Si consiglia vivamente di salvarlo e magari salvarne una parte. In questo modo, da ora in poi, potrai rispondere in modo rapido ed efficace ai familiari in difficoltà.

Leggi la risposta completa.

Ascolta anche tu

per la sua serie di podcast Ebbene allora no Katrin Swartenbrock ha parlato con la giornalista Nathalie Le Blanc e il terapista relazionale Wim Slabink. Sono giunti alla conclusione che essere single rende meno soli: “Non c’è nulla in una relazione monogama che renda necessariamente le persone più felici”.

Ascolta i podcast.

4. Single e senza sesso: perché queste giovani donne seguono consapevolmente la via del celibato?

Hashtag come #CelibacyJourney e #CelibacyEra contengono centinaia di migliaia di video di giovani, per lo più donne eterosessuali, che pubblicano con sicurezza la loro astinenza.  Pensa alla foto stock

Hashtag come #CelibacyJourney e #CelibacyEra contengono centinaia di migliaia di video di giovani, per lo più donne eterosessuali, che pubblicano con sicurezza la loro astinenza.Pensa alla foto stock

Essere single non significa necessariamente passare le notti da solo a letto. Tuttavia ora c’è anche un gruppo crescente di giovani, soprattutto donne, che scelgono volontariamente il celibato. Sono stanchi della cultura ruspante di tutte le app di appuntamenti e preferiscono rimanere single, anche in camera da letto. Questo sembra particolarmente liberatorio.

“È bello esplorare la sessualità prima con me stessa. Mi sento più sensuale che mai”, dice Daphne, 28 anni. progetti di lavoro. “È come se fossi completamente carico.”

Non c’è da stupirsi, dice la sessuologa ed esperta di relazioni Rika Bonet, che sempre più giovani scelgono consapevolmente il celibato. “Ho notato da tempo che c’è un gruppo crescente di persone insoddisfatte dell’attuale e molto instabile modo di frequentarsi.” Bonnet sottolinea che anche la nostra società sessuale, nella quale il sesso è diventato quasi un dovere, gioca un ruolo. “Questo spesso crea maggiore esitazione.”

Leggi l’articolo completo.

5. Sempre più principianti scelgono la vita compatta: “Non credo che le grandi case su un grande pezzo di terra siano più obsolete.”

Vivere in piccolo non deve essere necessariamente così.  Ritratto di Hans Vandenbroucke

Vivere in piccolo non deve essere necessariamente così.Ritratto di Hans Vandenbroucke

A parte il romanticismo e il lusso, ci sono ovviamente anche vantaggi concreti in una relazione a lungo termine, come il doppio reddito per pagare la casa. Tuttavia, il mattone belga nello stomaco è più compatibile con la vita da single di quanto si possa pensare. Certo, finirai presto in case più piccole, ma questo non dovrebbe fermarti, dice l’architetto d’interni Carolyn Potter: “Quei metri quadrati sono solo un numero, come l’età e il peso. Non dice nulla sulla sensazione di spazio. Mentre questo determina con precisione il livello di comfort abitativo.”

Lo dice anche l’artista Stien Bekaert, che ha scambiato il suo appartamento affittato a Bruxelles con un monolocale di 150 metri quadrati con un piccolo appartamento con una camera da letto nel centro di Gand. “Tutta la mia famiglia vive in un grande spazio, anche se fuori città. Quindi sembrava ovvio vivere in questo modo. Ma come persona single a 30 anni, ho dovuto adattare quel sogno. Ora sono molto felice con la mia piccola casa. È davvero il mio rifugio sicuro.”

Leggi l’articolo completo.

6. Chloe DB offre suggerimenti per trovare e mantenere l’amore: “Se non trovi il vero amore, lo crei”.

Nella serie comica

Nella sitcom Friends, i vecchi amici Monica (Courteney Cox) e Chandler (Matthew Perry recentemente scomparso) finiscono a letto insieme. C’era di mezzo l’alcol, ma la relazione continuava.Foto della NBC

Ad un certo punto, ti è piaciuto abbastanza essere single? Poi vorremmo evidenziare questa intervista con la sessuologa clinica e terapista relazionale Chloe DB. Nel suo ultimo libro in cerca di amore Richiede una visione più realistica delle relazioni, lontana dai cliché romantici.

“Nella scienza vediamo che le persone che credono che ci sia un’anima gemella in giro per loro hanno più difficoltà ad avere una buona relazione”, dice. “Questa idea vanifica le loro possibilità di amare. Se le cose nella loro relazione non vanno bene, pensano: allora questa relazione non deve essere giusta, perché con la persona giusta non avrei questi conflitti.”

3 consigli per trovare e mantenere l’amore

• Non continuare a scorrere all’infinito sulle app di appuntamenti, ma imposta un limite al numero di corrispondenze che puoi ottenere. In questo modo puoi limitare il numero degli interlocutori.

• Smetti di uscire con qualcuno. Invece, fai rete con l’unico obiettivo di espandere la tua cerchia di amici. Toglie la pressione.

• Non dare per scontato di conoscere il tuo partner, ma continua ad ascoltarvi a vicenda anche in una relazione a lungo termine.

READ  3 principali sviluppi della criptovaluta questa settimana »Criptovalute Insider