QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Esperienza pratica Lancia Delta (2008-2015): Pronti per il ritorno?

Esperienza pratica Lancia Delta (2008-2015): Pronti per il ritorno?

L’ultima generazione della Lancia Delta è stata sul mercato tra il 2008 e il 2015. E le prime auto possono già guadagnarsi il titolo di Youngtimer. E sebbene il modello – e questo è soggettivo – sembri ancora abbastanza nuovo grazie alle luci di marcia diurna a LED. Questa tecnologia è condivisa con la Fiat Bravo, un’auto precedentemente presentata in questa sezione. Tuttavia la Lancia è più lunga di questo modello di circa 18 cm, di cui 10 cm beneficiati dal passo.

Spazio, comodità e facilità d’uso

Diamo subito un’occhiata all’effetto di questo passo allungato. “Lo spazio per le gambe è molto buono per questa classe. Le persone alte possono sedersi facilmente nella parte posteriore”, afferma il proprietario di un Delta 2.0 MultiJet 165. Questo spazio extra sembra andare a vantaggio soprattutto dei passeggeri, non dei bagagli. , e il bagagliaio ci basta, ma non è molto largo. “Prima di tutto prova i passeggini o l’attrezzatura per le vacanze per vedere se è adatto a te”, aggiunge questo autista.

Gli acquirenti di auto usate sono soddisfatti della loro esperienza con Delta. “Gli interni sono belli e spaziosi, con bei rivestimenti in pelle/Alcantara per questa classe. Bellissimi sedili. La plastica grigia sul cruscotto non è più aggiornata e potrebbe essere stata verniciata di nero. Non c’è traccia di utilizzo tranne le modanature cromate nelle porte. Questo conducente è anche più positivo riguardo allo spazio disponibile. “Lo spazio è molto buono, durante un viaggio di sport invernali un passeggero è arrivato all’improvviso con i bagagli e con il sedile posteriore che scivolava leggermente, sia i passeggeri che i bagagli avevano un posto senza dover rimuovere la cappelliera. Veramente spazioso in ogni senso della parola. Puoi anche mettere subito il passeggino e il seggiolone si adatterà comodamente, mentre difficilmente puoi farlo su un carrello da golf.

Inoltre, la Delta ha anche caratteristiche di monovolume, secondo il proprietario della Delta MomoDesign. “Il sedile posteriore scorrevole è la soluzione: in vacanza spostiamo leggermente in avanti il ​​sedile in modo che le borse si adattino perfettamente e i bambini siano comunque seduti comodamente.”

READ  Il deficit salariale con i paesi vicini si è più che dimezzato Economia

Non tutte le versioni hanno un sedile posteriore così scorrevole, inclusa la Platinum Edition. Oltre ai vantaggi, presenta anche degli svantaggi, come sottolinea il conducente di questa vettura. “La mia versione Platinum ha il sedile posteriore reclinabile. È davvero ottimo, addirittura regale (tutti preferiscono sedersi dietro piuttosto che davanti), ma se abbassi il sedile posteriore gli schienali rimarranno a circa 40 gradi… il che è del tutto indesiderabile, ovviamente.” “

Comodità di seduta

Chi desidera che i passeggeri godano del massimo comfort dovrebbe scegliere Delta Platinum. Le opinioni sono divise sulla comodità di sedersi davanti. “Sono d’accordo con i critici sul fatto che i sedili provocano affaticamento sui voli molto lunghi”, ha scritto un pilota del MultiJet 165. In seguito ha precisato questa constatazione. “Recentemente ho dovuto percorrere 2800 km in tre giorni, quindi devo attenuare i miei precedenti commenti (critici) sui sedili. Mia moglie ed io non abbiamo avuto problemi a stare seduti dopo tutti questi chilometri. I sedili rigidi sembrano stabilizzarsi nel tempo .

Anche il conducente della Delta, prodotta nel 2009, esprime le sue critiche: “Certo, sui sedili è già stato scritto molto, posso in parte confermarlo. Quello che mi dà fastidio è anche lo scarso sostegno laterale, sono troppo piatti” .

L’occupante di un Delta equipaggiato in modo simile non avverte disagio dal sedile stesso, ma avverte disagio dalla posizione di seduta. “Le sedie sembrano eleganti, robuste e allo stesso tempo comode. Ma, come nel mio precedente monovolume, la posizione di seduta è alta, quindi le mie gambe tra il sedile e l’acceleratore hanno un’angolazione leggermente diversa da quella che avrebbero avuto, ad esempio, una station wagon bassa. Questo provoca lesioni”. La parte inferiore delle gambe durante i lunghi viaggi. Un motivo in più per acquistare il controllo automatico della velocità. Ci sono anche voti positivi. “A differenza della maggior parte delle persone, trovo i sedili molto comodi”, ha detto l’autista di una 2008 Delta 1.4 TJet. I sedili sono fantastici, anche se le recensioni spesso suggeriscono che ti siedi più sul sedile che su di esso.” Outlet.

READ  "Purtroppo ci sono cowboy attivi"

Nelle auto più nuove, Lancia sembra aver migliorato l’arredamento, come descrive questo conducente per l’edizione MomoDesign 2014. “In questa edizione, una serie di critiche provenienti dai test delle riviste automobilistiche (sedili di qualità inferiore e plastica color alluminio) sono state sostituite o migliorate I sedili sono comodi.”

Come si guida una Delta?

Lancia era il marchio di lusso del gruppo Fiat, ma allo stesso tempo aveva una ricca storia nel motorsport. Le caratteristiche di leadership di Delta possono andare in entrambe le direzioni. Un proprietario della Delta del 2011 ha scritto: “La 1.4T è più sportiva del previsto, mi aspettavo che fosse più confortevole. Puoi strappare bene con essa. Il conducente della Delta da 120 cavalli è d’accordo sul diesel. “Buona maneggevolezza, a volte un po’ ferma “Il problema è in termini di smorzamento, ma lo sapevo in anticipo.” Anche il conducente del diesel da 165 CV nota il forte smorzamento. “I dossi brevi sono scarsamente smorzati e una superficie stradale scadente, come una strada di mattoni, la rende un po’ instabile . Poi dribbla un po’”.

Il conducente di un’auto Delta a benzina da 120 CV la descrive e la vive in modo diverso. “La Lancia punta chiaramente a una manovrabilità simile a quella dell’Audi, con un comfort adeguato e uno smorzamento abbastanza solido. Rispetto alla mia vettura precedente, la Delta è leggera e questo significa una buona manovrabilità nelle curve veloci.

Manutenzione, malfunzionamenti e inconvenienti

La Lancia Delta è ormai fuori produzione da più tempo di quanto fosse in produzione, consentendo ai revisori di fornire un quadro migliore della qualità. Ciò non è deludente, perché anche gli acquirenti di auto usate segnalano pochi problemi. Il conducente successivo ha acquistato l’auto dopo 45.000 km e la sta ancora guidando. “Ho già detto che questa macchina fino a poco tempo fa non aveva problemi? Di cosa si trattava? Dopo una partenza a freddo si è fermata subito e poi ha funzionato perfettamente. Per rimediare ho buttato una bottiglia di detergente nel serbatoio e il problema si è risolto! Successivamente si è verificata un’altra vibrazione causata da un guasto nell’installazione del motore.

READ  Gli stipendi del personale legale crescono più rapidamente: quanto guadagnano gli avvocati e i loro colleghi? | La mia guida

Tuttavia, non tutte le aree del delta sono ugualmente esenti da problemi. Ad esempio, un passeggero ha dovuto occuparsi rapidamente di un cambio difettoso e un altro ha dovuto sostituire l’unità MultiAir subito dopo la manutenzione. Ciò non ha rovinato il divertimento: “L’auto marcia di nuovo bene e le auto sostitutive mi hanno fatto capire quanto sia fantastica un’auto Delta. Marcia di nuovo perfettamente e il lungo chilometraggio non mi ha ancora stancato di questa macchina!”

L’autista successivo era così eccitato che ha acquistato la stessa macchina dopo la Delta, ma più giovane. “Dopo 7 anni e 120.000 chilometri ho scambiato la mia precedente Delta con questa versione più giovane di 3,5 anni con solo 41.000 chilometri sul contachilometri. Poiché purtroppo la Delta non viene più prodotta, cercavo un modello qualche chilometro più giovane e nella versione più lussuosa.Quindi sembra che Lancia abbia già un cliente per un nuovo modello, ancora da lanciare.Consigli per i designer: assicurati di avere interni gradevoli e uno spazio superiore alla media nella parte posteriore.I piloti della Delta ti ringrazieranno .