QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Navi fantasma nel porto risvegliato della Corea del Nord: “Mezzo milione di granate in più inviate alla Russia” |  Guerra Ucraina-Russia

Navi fantasma nel porto risvegliato della Corea del Nord: “Mezzo milione di granate in più inviate alla Russia” | Guerra Ucraina-Russia

Un porto dormiente della Corea del Nord vicino al confine con la Russia è tornato in vita, innescando un boom del commercio di armi destinate al fronte in Ucraina, hanno detto gli esperti. Questo è quanto scrive Bloomberg News basandosi sulle immagini satellitari del porto. Le continue consegne di armi nordcoreane alla Russia consentono alle forze armate russe di esercitare pressioni sul fronte, proprio mentre l’Ucraina sta facendo tutto il possibile per evitare di perdere le forniture occidentali.


APB


Ultimo aggiornamento:
19:11


fonte:
Bloomberg, Mosca Times, Japan Times

Secondo Bloomberg, le immagini satellitari da ottobre a dicembre 2023 sembrano mostrare centinaia di container caricati a Najin, un porto nel nord-est della Corea del Nord, e successivamente scaricati nel porto russo di Donai, a circa 180 chilometri di distanza.

A ottobre gli Stati Uniti, la Corea del Sud e il Giappone avevano affermato che la Corea del Nord aveva fornito alla Russia armi ed equipaggiamento militare da utilizzare contro l’Ucraina in cambio dell’assistenza militare di Mosca. Sia la Russia che la Corea del Nord hanno negato queste accuse.

Il commercio tra Russia e Corea del Nord “è continuato senza sosta nonostante le ulteriori sanzioni statunitensi e le diffuse segnalazioni di queste attività negli ultimi mesi”, ha detto a Bloomberg News l’analista Gayu Chen del programma austriaco di mitigazione del rischio della rete nucleare aperta.

Da ottobre il flusso di spedizioni di armi dalla Corea del Nord alla Russia sembra essere aumentato. Le spedizioni recenti possono includere mortai, proiettili di artiglieria e razzi. “Per quanto ne sappiamo, ciò significa un altro mezzo milione di granate”, spiega Joost Ullemans, creatore del progetto di intelligence open source Oryx, che mappa le vittime militari derivanti dal conflitto russo-ucraino.

READ  Da quest'anno accademico gli studenti russi riceveranno un addestramento militare: nel curriculum è previsto anche l'uso di kalashnikov e granate | Guerra tra Ucraina e Russia

Navi fantasma

Mentre le immagini satellitari mostrano un’attività costante a Najin, le navi ancorate lì sembrano bloccare la loro posizione, agendo come navi invisibili per facilitare le consegne dalla Corea del Nord alla Russia e scomparendo dai radar.

In una foto scattata il 9 dicembre, la nave portacontainer russa Angara, soggetta alle sanzioni statunitensi, viene vista scaricare il suo carico nel porto di Nagin, mentre i container provenienti dalla Corea del Nord attendono di essere caricati in un molo vicino.

In una foto scattata il 9 dicembre, la nave portacontainer russa Angara, soggetta alle sanzioni statunitensi, sembra scaricare il suo carico nel porto di Nagin, mentre i container provenienti dalla Corea del Nord attendono di essere caricati in un molo vicino. © Planet Labs Inc. /Bloomberg

Più di un milione di proiettili di artiglieria

All’inizio di quest’anno, i servizi di sicurezza sudcoreani hanno affermato che la Corea del Nord aveva consegnato più di un milione di proiettili di artiglieria alla Russia da agosto. La Corea del Nord possiede una delle scorte di munizioni più grandi del mondo, pari a quelle usate dalla Russia in prima linea.

Il passaggio di consegne alla Corea del Nord “consentirà alla Russia di mantenere la pressione sulle forze armate ucraine per un periodo molto più lungo”, spiega Olemans. Un milione di proiettili aggiuntivi significa circa 2.700 proiettili aggiuntivi al giorno che la Russia potrebbe sparare in Ucraina. “Nessuno sa esattamente quanto la Corea del Nord sarà in grado di fornire”, ha detto Olemans, che sospetta che le consegne probabilmente rallenteranno una volta esaurite le scorte. Secondo Olemans, la capacità produttiva della Corea del Nord non è sufficiente per tenere il passo con la domanda.

READ  Quali paesi sostengono ancora la Russia nella guerra contro l'Ucraina?

L’aumento delle consegne segnalato arriva in un momento in cui il calo degli aiuti militari statunitensi ed europei minaccia la capacità dell’Ucraina di difendersi dalla Russia.

Gli esperti prevedono che la cooperazione tra Russia e Corea del Nord continuerà probabilmente fino al 2024 finché le sanzioni internazionali rimarranno simboliche.

Un rapporto del Royal United Services Institute, un think tank britannico sulla sicurezza, afferma: “La decisione di fornire munizioni su larga scala sottolinea la grave minaccia che la Corea del Nord rappresenta per la sicurezza internazionale”.



Guarda anche. Queste immagini satellitari mostrano veicoli cargo in viaggio dalla Corea del Nord alla Russia nel mese di ottobre

Guarda anche. Kim Jong Un è rimasto stupito durante la sua visita in Russia ed è stato seguito da vicino da un uomo sconosciuto con in mano un taccuino