QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Numero record di infortuni in Francia, Grecia, Regno Unito e Stati Uniti | Corona virus quello che c’è da sapere

Diversi paesi hanno riportato numeri record di nuove infezioni da coronavirus. È il caso di Francia, Grecia, Regno Unito e Stati Uniti, tra gli altri.




Francia Martedì ha contato quasi 180.000 nuovi casi confermati, dopo aver superato la soglia dei 100.000 solo tre giorni prima, il giorno di Natale. Nello specifico si tratta di 179.807 infortuni. Cresce anche la pressione sugli ospedali, con 2.110 nuovi ricoveri martedì rispetto ai 1.634 di lunedì.

in un Inghilterra e Galles 129.471 infezioni sono state contate entro 24 ore, anche un nuovo record. La cifra del Regno Unito non include l’Irlanda del Nord e la Scozia, dove la raccolta dei dati è stata ritardata a causa delle festività natalizie.

in un Grecia Il numero dei nuovi contagi è raddoppiato in 24 ore. E martedì sono stati registrati 21.657 nuovi casi. Finora, il numero di nuove infezioni al giorno è stato compreso tra 3.000 e 5.000, ma ora i numeri sono sorprendentemente alti. La metà dei nuovi casi è stata registrata dentro e intorno alla capitale greca, Atene. Circa il 70% delle lesioni era di tipo omicron. Secondo gli esperti di salute, l’omicron è la causa dei numeri allarmanti.

© Reuters

Il ministro della Sanità greco Thanos Plifris aveva già annunciato lunedì che Omicron avrebbe rafforzato le misure contro il coronavirus a partire da gennaio. Ma nel frattempo, il primo ministro Kyriakos Mitsotakis ha programmato un incontro di crisi mercoledì per discutere della situazione.

anche Stati Uniti d’America Numeri da record. Lunedì sono state segnalate almeno 512.533 nuove infezioni. Questo numero insolitamente alto è probabilmente in parte dovuto all’arretrato di notifiche durante il fine settimana. Ma ciò non toglie che si tratti del maggior numero di casi registrati in un solo giorno dall’inizio dell’epidemia nel Paese.

Agenzia per la protezione ambientale

© Agenzia per la protezione dell’ambiente

In totale, almeno 527.934 persone sono state infettate negli Stati Uniti durante la pandemia, secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University. Il bilancio delle vittime di Covid-19 ha raggiunto 818.371. La Florida ha registrato il maggior numero di nuove infezioni lunedì (71.957), mentre il Michigan ha avuto il bilancio delle vittime più alto (299).

Nel frattempo, circa 205.196.973 americani – o il 61,8 percento della popolazione ammissibile – hanno ricevuto due dosi del vaccino Covid. I booster stanno accadendo a un ritmo più veloce: più di 66 milioni di americani, o il 32,3% della popolazione ammissibile, hanno già ricevuto una dose extra di uno dei vaccini contro il coronavirus.

Leggi anche: Questi i sintomi di una variante omicron: “Ci ricorda un raffreddore, senza perdere l’olfatto e il gusto”

Guarda altri video sulla pandemia di Corona

READ  L'Unione Europea sospende l'accordo di investimento con la Cina