QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

OOG Sports Journalist è stato nominato per Emittente Volontario dell’Anno

Wesley Verwerda di Vauxhall soffre di malattia muscolare di Duchenne. Da bambino gli era stato detto che non sarebbe vissuto più di sedici anni. Ma ora ha 26 anni ed è la forza trainante della redazione sportiva di OOG. Questo non è passato inosservato. Nominato come emittente televisiva volontaria dell’anno.

“Sono orgoglioso di essere un candidato, ma non per me ma anche per tutti i membri della redazione sportiva”, dice diplomaticamente Verwerda, “è un segno che stiamo andando bene”.

Verwerda è editore del programma radiofonico settimanale di OOG Sport dal 2015. “Pianifico, mi alleno e mi presento anche io, questa è la cosa migliore che posso fare”.

Malattia muscolare

Ha la malattia muscolare di Duchenne. Questa è una malattia incurabile e avanzata in cui la forza muscolare diminuisce nel corso degli anni. È su una sedia a rotelle da quando aveva dodici anni, ma questo non è il peggiore: anche il cuore è un muscolo e hai i muscoli per respirare, se indebolito diventa una storia diversa.

L’aspettativa di vita media è di circa 35-40 anni. Devi passare il tempo che hai bene, non ho tempo per pensare a questa malattia.

Un essere umano completo

Nella vita di tutti i giorni, Verwerda è uno studente di giurisprudenza presso la Hans University of Applied Sciences, e dopo la laurea vuole avviare un consulente legale o forse anche entrare in politica. Però preferisce uscire a cronaca di partite sportive.

A causa di Corona, questo si è fermato ora. Non vuole correre il rischio, ma spera di poter tornare presto in campo o in studio radiofonico, se la situazione lo permetterà. Questo lavoro è molto importante per me perché a volte senti di essere trattato in modo diverso perché sei su una sedia a rotelle. Ma con un microfono in mano o durante un’intervista in studio, non ce l’hai. Allora sarai visto come una persona pienamente competente.

READ  Recensione: Biomutant - NWTV

Per votare

Wesley Ferwerda è stato suggerito dal canale OOG della città. “È meraviglioso sentirsi apprezzati nell’organizzazione in questo modo e spero che con queste elezioni potremo collocare meglio Groningen sulla mappa”, dice Verwerda.

È l’unico candidato di Groninga a competere con oltre venti altri volontari radiofonici. Sopra omroepvrijwilligervanhetjaar.nl Puoi votare e aiutare Wesley a vincere il titolo.