QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Perché Botox può aiutare il mal di testa.  Clinic Aid usa la medicina con successo

Perché Botox può aiutare il mal di testa. Clinic Aid usa la medicina con successo

16 aprile 2023 alle 10:57

Essi

EDE Se soffri spesso di emicrania, mal di testa da tensione o pressione oculare, il trattamento con Botox potrebbe essere la risposta. Questa è l’esperienza dei chirurghi facciali Wilbert Boek e Hubert Faber, che sono attivi a Ede presso l’ospedale Gelderse Vallei e la loro clinica Padberg Cosmetics.

Chiunque può recarsi in clinica per la correzione delle palpebre, lifting della fronte, correzione dell’orecchio sporgente e trattamenti con filler e Botox. Il mal di testa è una delle lamentele che i clienti si rivolgono a Padberg. “La nostra ricerca mostra che la correzione delle palpebre riduce i disturbi del mal di testa nella metà delle persone”, afferma Bock. Anche il trattamento con la tossina botulinica, nota anche come botox, è efficace. “Utilizziamo questo rimedio naturale principalmente quando ci sono emicranie e mal di testa da tensione dovuti all’eccessiva tensione muscolare del collo, delle spalle e della testa”.

Mal di testa dovuto alla tensione muscolare

Faber: Il Botox è una neurotossina che agisce paralizzando temporaneamente i muscoli. Questo può aiutare a ridurre l’eccessiva tensione muscolare e il mal di testa associato. Il trattamento con Botox è sicuro e privo di effetti collaterali. Usiamo il farmaco anche in ospedale”.

Il trattamento consiste in una o più iniezioni. “Usiamo aghi per iniezioni molto piccoli, che sembrano una piccola puntura. Nel sito di iniezione compaiono piccole protuberanze rosse. Sembrano una puntura di zanzara. Vanno via in poche ore. Ci vogliono dai 5 ai 10 minuti, al massimo, per trattare, “dice Buick.

Selezione pazzesca

Puoi tornare a casa subito dopo il trattamento. Tuttavia, gli specialisti non raccomandano di sdraiarsi per quattro ore dopo l’iniezione. “Quindi impedisci al fluido di raggiungere altri luoghi, dove crea un effetto di rilassamento, in questo caso indesiderato”, afferma Boek. Consiglia inoltre ai clienti di “fare facce buffe” più volte nelle prime due ore dopo il trattamento. “Se usi molto i muscoli facciali, il botulino entra nei recettori muscolari nella misura massima, quindi l’effetto del trattamento è ottimale.” L’effetto del trattamento con Botox è evidente da tre a cinque mesi.

READ  Il pediatra chiede la vaccinazione obbligatoria dei bambini in cura pediatrica

Avvertimenti su Botox

I professionisti notano che ci sono molte nozioni preconcette su Botox. Faber: La maggior parte delle persone pensa rapidamente a labbra carnose e volti inespressivi. Non è così che applichiamo la medicina alla Padberg Cosmetics. Usiamo Botox medicalmente contro il mal di testa e cosmetico per levigare naturalmente le rughe sulla fronte e le zampe di gallina intorno agli occhi, per esempio.

Vuoi saperne di più sull’utilizzo di Botox per il mal di testa e altri trattamenti? L’intervento o il trattamento presso Padberg Cosmetiek, che ha una valutazione media di 9,4, è sempre preceduto da un trattamento intensivo non vincolante. “Sulla base della ricerca e della storia del cliente, determiniamo se l’intervento è realistico”, spiega Boek. Pianifica la tua prima consulenza non vincolante tramite il sito web Padbergcosmetics.nl

Presentato da Padberg Cosmetics