QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Perché mangiamo molti dolci e cioccolato a Sinterklaas?  |  Mangiare

Perché mangiamo molti dolci e cioccolato a Sinterklaas? | Mangiare

Quando dici Sinterklaas, pensi subito al pan di zenzero, al pan di zenzero, al cioccolato e al marzapane. Non puoi ignorare l’enorme assortimento di dolci nei supermercati. Ma perché Babbo Natale porta così tanti dolci ai nostri bambini? Lo spiega lo storico dell’alimentazione Peter Schöllers. “I cioccolatini e i dolci erano molto costosi.”

A volte sembra che la tradizione di Sinterklaas sia sempre esistita, e all’inizio di questa storia dobbiamo tornare al XVIII secolo. “Essendo una delle menti più celebri dell’Illuminismo, il filosofo francese Jean-Jacques Rousseau scrisse di ‘l’educazione ideale del bambino’. “Si concentrò principalmente sulla classe media”, afferma lo storico dell’alimentazione Peter Schollers.

“I bambini nati nella classe operaia dovevano iniziare a lavorare il prima possibile, e nell’aristocrazia, i ragazzi dovevano seguire i loro padri e le ragazze dovevano fare bene. Ma nel liberalismo della classe media, se lavoravi duro, avresti ottenuto qualcosa .” E poi puoi fare affari e ottenere i beni. Quindi dai una ricompensa al buon lavoro. Ogni brava persona ottiene la ricompensa, per così dire.

Nel XIX e XX secolo bastava un pezzo di cioccolato o una torta, perché a quei tempi erano molto costosi e quindi davvero eccezionali.

Una panetteria di fama mondiale a Gand ha visto la sua opportunità

Nel XIX e XX secolo, la Società Cooperativa di Gand e il panificio Vooruit decisero di approfittare della celebrazione di Sinterklaas. “Foruit a quel tempo era conosciuto in tutto il mondo, dal Belgio all’Australia, e produceva torte, torte e pasticcini al burro fresco, soprattutto per la classe operaia. Poi imitarono quello che faceva la classe media urbana, e l’idea era già prevalente in quella classe: durante la celebrazione di Sinterklaas i bambini ricevevano qualcosa di piccolo sotto forma di torta o cioccolato, ma… non era mai più di un pezzo, perché a quei tempi era molto costoso e quindi davvero eccezionale.

READ  "Quindici minuti dopo, so esattamente quali genitori sono stati sterilizzati."

Dopo un po’, Furwett pubblicò annunci di Sinterklaas sul giornale in modo da poter vendere più cioccolatini, pan di zenzero e biscotti al burro… “Se prendi un pezzo di cioccolato, è una festa. Quando ripenso alla mia giovinezza, ricordo un po’ scatola di clementine durante Sinterklaas I bambini di oggi si aspettano più dolci. (Lui ride)

Le monete di cioccolato erano vere pepite d’oro?

Esistono storie diverse su molti tipi di dolci. Ad esempio, si dice che i noccioli di zenzero simboleggiano la fertilità, le monete di cioccolato indicano come Sinterklaas veniva usata per distribuire pepite d’oro alle famiglie povere e si dice che un pezzo di marzapane significhi che ti piace qualcuno. Anche se ai ragazzi di oggi non importerà molto di questo finché durano le scorte.

“Sono belle storie, ma non so se sono vere. Ma non importa – ha detto Schullers – Un prodotto deve avere una storia per poterlo vendere. È così che ha fatto Vooruit e oggi vediamo la stessa cosa. Mentre una volta la specola era un prodotto di lusso, ora la trovi con quasi ogni tazza di caffè. Così realizzano specula sfusi, a forma di Babbo Natale, oppure avvolgono il cioccolato in fogli di alluminio dai colori divertenti. Solo allora sarà festa”.

Marzapane e noci speziate, dolci tipici serviti con Sinterklass.
Marzapane e noci speziate, dolci tipici serviti con Sinterklass. © Thinkstock

La caramella ormai rappresenta un messaggio che vogliamo dare ai nostri figli

Tra qualche secolo distribuiremo ancora dolci durante Sinterklaas? Lo storico del cibo la pensa così. “C’è una festa che chiede, i bambini, e una festa che dà, i genitori, i nonni, come dici tu. Poi ovviamente ci sono i commercianti e i produttori. Stanno vedendo più opportunità di vendere e creare eventi speciali – guarda Dolcetto o scherzetto Durante Halloween, che da noi sta diventando sempre più popolare. O anche Natale.

READ  "Theo Maassen è uno dei comici olandesi più importanti degli ultimi 30 anni"

“Mai prima d’ora abbiamo mangiato, bevuto e fatto così tanti doni. Anche subito dopo la seconda guerra mondiale, questo non si era ancora consolidato. Ora è diventata una forma di comunicazione. Regalare dolci durante Sinterklass è un modo per dire ai propri bambino: Ti amo e commento È importante per la tua felicità. Finché i trader continueranno a rispondere a questo, non scomparirà mai.

Non c'è festa di Sinterklaas senza cioccolato o dolci, e Ghent Bakery ha qualcosa da offrire.
Non c’è festa di Sinterklaas senza cioccolato o dolci, e Ghent Bakery ha qualcosa da offrire. © Thinkstock

Leggi anche:

Mai più mandarini secchi: grazie a questo semplice trucco riconoscerai sempre i mandarini succosi in negozio

Quale waffle di Liegi è il più gustoso? Il pasticcere ne assaggia 9 e ne consiglia 5: “Ma questo sembra delizioso e ha un sapore burroso” (+)

“Non puoi fallire con la mia tecnica della mousse al cioccolato”: l’autrice di bestseller Donna Hay condivide esclusivi consigli di cucina e 2 ricette (+)