QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Pubblicata l'autobiografia di Papa Francesco

Pubblicata l'autobiografia di Papa Francesco

Questa è la prima volta che il Papa pubblica una vera e propria autobiografia. I papi precedenti hanno scritto memorie e memorie spirituali.

Insieme al giornalista italiano il Papa ha scritto il libro “Life. La mia storia nella Storia”. Fabio Marchese Rajona. Il libro è lungo 240 pagine, edito dalla casa editrice HarperCollins. Non contiene nuove scoperte, ma è importante come “testamento” di Papa Francesco. Giornale italiano Corriere della Sera In realtà ho pubblicato i frammenti la settimana scorsa.

Guardando indietro e guardando avanti

Francesco racconta la sua vita utilizzando come cornice i principali eventi mondiali degli ultimi ottant'anni. Il libro inizia con Jorge, tre anni, in cucina con la madre in Argentina allo scoppio della seconda guerra mondiale.

Si parla anche dell'Olocausto, dello sbarco sulla Luna, del colpo di stato di Videla in Argentina e della caduta del muro di Berlino. Con la storia del mondo, intreccia storie personali come la sua cotta di una settimana durante gli anni del seminario, il suo amore per il calcio e il suo voto di smettere di guardare la televisione.

Ma il papa guarda anche al futuro della Chiesa cattolica, che guida da 11 anni. Si rende conto che la fine del suo pontificato si avvicina e sta tracciando i contorni di una Chiesa più inclusiva e aperta.

“Da parte mia, nutro ancora il sogno del futuro: che la nostra Chiesa sia gentile, umile e disponibile, possegga le qualità di Dio – e quindi anche tenera, vicina e misericordiosa”.

Oltre a fornire uno spaccato della persona di Jorge Mario Bergoglio, puoi anche leggere il libro come una testimonianza teologica accessibile e un'introduzione di facile lettura alla visione di Francesco per la Chiesa e il mondo basata sulla storia e sulla vita vissuta.

READ  Papa: Biden può continuare a ricevere la comunione nonostante le opinioni sull'aborto e il matrimonio tra persone dello stesso sesso

Papa per la vita

Nonostante il peggioramento della sua salute nelle ultime settimane, il Papa, 87 anni, non pensa di dimettersi come il suo predecessore.

“Credo che il servizio di Peter sia per sempre. Pertanto, non vedo alcuna condizione per le sue dimissioni”.

Ma è già pronta una lettera di dimissioni nel caso in cui gli diventasse fisicamente impossibile continuare nel suo ruolo di papa. Francesco sceglierà quindi di essere chiamato non “papa emerito”, ma piuttosto “vescovo emerito di Roma”.

Ordina “Papa Francesco, la vita: la mia storia attraverso la storia” (inglese) tramite sferaAmazzonia

fonti: Notizie dal Vaticano (Inglese) – Internazionale Lacroix (Inglese)