QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Questo cambierà il 1° maggio: i controlli sulle auto sono più miti e i pagamenti in contanti sui treni sono interrotti |  interno

Questo cambierà il 1° maggio: i controlli sulle auto sono più miti e i pagamenti in contanti sui treni sono interrotti | interno

Il 1 maggio non sono solo discorsi politici, ma anche alcuni cambiamenti. In questo articolo te li elenchiamo.

Il processo di ispezione del veicolo è stato facilitato

Il controllo automobilistico fiammingo è un po’ più blando di quello odierno. Ci sono una serie di svantaggi che vengono affrontati in modo meno rigoroso. Si tratta principalmente di questioni amministrative, che non necessitano più di una correzione immediata.

Aspetto. Sempre più lamentele sul controllo dell’auto

Ciò ha spinto il ministro fiammingo della Mobilità Lydia Peters (Open Vld) a fare qualcosa per contrastare l’insoddisfazione nei confronti dei centri di revisione delle auto. Leggi tutto in questo articolo.

Niente più soldi sul treno

Chi vuole ancora acquistare un biglietto sul treno deve farlo elettronicamente dal 1° maggio. Il personale ferroviario non accetta più contanti, il che migliora la loro sicurezza. Secondo NMBS, la misura si adatta alla “grande tendenza della società verso la digitalizzazione e i pagamenti elettronici”, ha affermato il portavoce Bart Krolls. Secondo NMBS, meno del 2% dei biglietti del treno viene ancora acquistato. Un portavoce di NMBS ha affermato che i pagamenti in contanti sono ancora possibili presso sportelli e bancomat.

Più pazienti ricevono il rimborso per la sostituzione della valvola cardiaca non chirurgica

Più persone sono idonee per la sostituzione della valvola aortica transcatetere. Lo riferisce il ministro della Salute Frank Vandenbroucke (Foruit). Questa sostituzione viene solitamente eseguita chirurgicamente, ma per alcuni pazienti è molto rischiosa. La decisione dà un numero molto maggiore di pazienti in quella classe di compensazione del trapianto.

READ  “I lavori flessibili sono anche una scusa per la fallita politica di attivazione”.

Le valvole cardiache assicurano che il sangue possa fluire solo in una direzione attraverso il cuore. Accade spesso che inizino a consumarsi nel tempo. Quindi potrebbe essere necessario sostituire la valvola aortica del paziente. Questo di solito viene fatto attraverso un intervento chirurgico, circa 3.000 volte l’anno.

Tuttavia, alcuni pazienti non sono idonei per l’intervento chirurgico. Ad esempio, sono pazienti ad alto rischio o semplicemente anziani. Per loro esiste un’alternativa meno invasiva, in cui la valvola aortica viene sostituita attraverso la coscia – “sostituzione della valvola aortica percutanea” (TAVI).

Il ministro Vandenbroucke ha ora deciso di aumentare il numero annuale di premi per la procedura TAVI da 500 a 1.500 dal 1° maggio. “Abbiamo scoperto che l’attuale limite al risarcimento è troppo limitato per aiutare tutti i pazienti che non sono in grado di lavorare o i pazienti che sono ad alto rischio e necessitano di un tale dispositivo impiantabile”, spiega. “Con questa decisione, stiamo aumentando il numero di rimborsi in modo che ogni paziente possa accedere alle cure di cui ha bisogno”.

Su proposta della commissione competente all’interno dell’INAMI, sono previste alcune condizioni di rimborso per il trapianto. Ad esempio, il numero di ospedali in cui questo dispositivo può essere collocato è limitato a quei centri che possono dimostrare un’esperienza minima nell’impianto ed è richiesta una consultazione multidisciplinare tra medici con diverse competenze pertinenti.

Leggi anche:

Dal 1 maggio nuove regole per la revisione dei veicoli: mai più cartellino rosso per questi difetti (+)

Novità dal 1° maggio: niente più pagamenti in contanti sui treni

READ  Il prezzo del bitcoin aumenta improvvisamente dell'8% » Crypto Insider