QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Re Filippo visita il Guyana Space Center alla vigilia del “lancio del decennio”

Re Filippo visita il Guyana Space Center alla vigilia del “lancio del decennio”

© BELGA

Il re Filippo e il principe Gabriele hanno visitato mercoledì il Centro spaziale della Guyana nella Guyana francese (Divisione Esteri sudamericana, ndr). La visita arriva alla vigilia dell’attesissimo lancio del satellite Juice su Giove.

mtmfonte: BELGA

Leggi anche. La vita è possibile sulle lune ghiacciate di Giove? Ad esempio, una missione spaziale deve svelare i segreti del pianeta (+)

E il re, insieme a suo figlio, ha visitato la piattaforma di lancio di Ariane 5, da cui giovedì verrà lanciato il succo su Giove e le sue lune. I due uomini sono stati quindi sorvolati dal centro in elicottero e informati su tutte le sfide del “contratto di lancio”.

Il re Philip Millsbrook è partito martedì mattina per la Guyana francese. Accompagna per la prima volta il re in visita ufficiale al diciannovenne principe Gabriele.

“Juice” è l’acronimo di “Jupiter Ice Moons Explorer”. È una missione dell’Agenzia spaziale europea (ESA). Sarà il primo veicolo spaziale ad orbitare attorno a una luna diversa dalla Terra. Il veicolo spaziale senza equipaggio dovrebbe raggiungere Giove entro la metà del 2031 per studiare, tra le altre cose, l’atmosfera del pianeta gassoso, l’ambiente magnetico e gli anelli.

Il re è appassionato di viaggi spaziali e nel 1992 aveva già assistito alla partenza di Dirk Freimut, il primo belga nello spazio. Nel 2002 re Filippo era presente al ritorno di Frank de Winne per il suo primo volo spaziale e nel 2009 alla sua seconda partenza. L’anno scorso, il re ha accolto Josef Aschbacher, direttore generale dell’Agenzia spaziale europea, e Rafael Lejeua, il nuovo astronauta belga.

READ  Far Cry 6, Rainbow Six Extraction, Riders Republic sono in lavorazione: questi sono i giochi

La data di lancio è fissata per giovedì alle 9:15 ora locale (14:15 ora belga). Sarà l’ultima missione di Ariane 5. Il successore sarà lanciato alla fine del 2023. In condizioni avverse, l’intera operazione viene rinviata e riprogrammata. Météo France sta attualmente prevedendo temporali giovedì mattina. Il re può rimanere altre 24 ore in Guyana, ma non di più.

Con 305 milioni di euro nel periodo 2023-2027, il Belgio è il quinto maggiore finanziatore dell’Agenzia spaziale europea.

© BELGA