QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

recensione | Disgea 6: Completa

  • Facile da inserire
  • Il DLC è incluso
  • Sembra e suona bene ora
  • Le battaglie meccanizzate eliminano il divertimento
  • La storia è un po’ corta
  • DLC molto deludente

Nel corso degli anni ho giocato a quattro giochi della serie Disgaea e secondo me Disgaea 5: Alliance of Vengeance è stato di gran lunga il migliore. Il gioco era più accessibile e più diretto rispetto ai suoi predecessori, ma ciò non andava a scapito della profondità. Aggiungete a ciò un intero carico di contenuti scaricabili che è stata una festa per i fan di NIS ed è stato difficile non aspettare con impazienza ciò che Nippon Ichi Software farà con la prossima versione.

Quando si è saputo che questa sesta puntata sarebbe arrivata esclusivamente su Nintendo Switch, la decisione di abbandonare la chiave di recensione è stata presa rapidamente. Ero convinto che la versione PlayStation e/o PC sarebbe seguita naturalmente e avrei preferito di gran lunga giocarci sopra. In via eccezionale, il proprietario di GameQuarter, un fedele fan di Disgaea, è salito lui stesso nel recinto per fornire al gioco un passaggio moderato.

con i tuoi occhi

Come previsto, TRPG è recentemente arrivato su piattaforme diverse da Nintendo, quindi mi sono assicurato la chiave PS5. Mi aspettavo che i problemi tecnici che Dave aveva su Switch non si sarebbero presentati sull’ultima console di Sony e, con mio sollievo, si è rivelato in gran parte vero. Il gioco gira senza intoppi e la nuova grafica 3D è positiva, anche in modalità performance. Si è bloccato due volte, ma date le temperature con cui ho giocato, è possibile che la mia console si sia surriscaldata. Ho giocato a Disgaea 6 molto più di me.

READ  Mazzo di quattro giochi Sonic rimasterizzati in uscita il 23 giugno per PC e console - Giochi - Notizie

Il motivo è semplice: una nuova meccanica chiamata battaglia automatica. Come suggerisce il nome, questo consente alle battaglie di svolgersi automaticamente, permettendoti di saltare il grind strettamente associato alla serie Disgaea se combinato con la ripetizione automatica. Dopo aver scaricato il gioco ci ho giocato per un po’ e poi ho lasciato girare la console mentre dormivo. Un ottimo modo per fare trading in diverse valute e livelli, ma forse non consigliato all’inizio.

È facile parlare dopo

Non è ciò per cui Disgaea è meglio conosciuto, né di solito è il suo aspetto più memorabile, ma come si addice a un gioco di ruolo, Disgaea 6 ha una storia da raccontare. La storia di Zed, uno zombi che intraprende una guerra uno contro uno contro il Dio della Distruzione che distrugge tutto in mondi diversi. Una magia chiamata Super Reincarnazione gli permette di continuare questo combattimento mentre torna più forte dopo essere stato ucciso. Morì molte volte.

La nostra storia inizia quando la magia, che ha una volontà propria, decide che Zed sta cominciando a raggiungere i suoi limiti. Ecco perché lo aveva mandato in mondi diversi per imparare diversi tipi di forza oltre alla forza bruta che aveva allenato fino a quel momento. Denaro, amore, giustizia, dovere e amicizia sono rappresentati dai personaggi colorati a cui siamo abituati da NIS, ma hanno pochissimo tempo per brillare. Quando si tratta di dialogare, il D6 è molto più leggero delle parti precedenti. Questo è il motivo per cui l’opzione di battaglia automatica potrebbe non essere un buon punto di partenza. Rende la campagna già breve uno scherzo con cui giocare, il che è un peccato se ti piace davvero. Tuttavia, se vuoi in particolare vedere i numeri aumentare, vai avanti.

READ  Microsoft Edge supera Safari e ora è il secondo browser più utilizzato

MEEEERR

Chiunque sia motivato da questo troverà la salvezza in Disgea 6. Il livello massimo è stato aumentato da 9999 a 99.999.999 e le statistiche sono completamente ridicole. Quindi le battaglie automatiche sono molto necessarie se vuoi vedere tutto ciò che il gioco ha da offrire. Tuttavia, a mio avviso, non ha alcun valore aggiunto. Le dinamiche di gioco non cambiano, se non che dietro a tutto ci sono alcuni zeri. Al contrario, gran parte del contenuto è scomparso. Puoi pensare a classi diverse, cavalcare mostri, trasformare personaggi in armi e sovraccarichi.

Anche in termini di combattimento, Disgaea 6 è molto più semplice, cosa che personalmente ritengo. Il gioco rimane un vero TRPG con un sistema di combattimento isometrico a turni, ma i Geo Blocks di solito forniscono la varietà e la sfida necessarie. Tuttavia, le fasi ben trovate erano una rarità nella campagna e, sebbene la fusione dei nemici, il livellamento delle abilità e la meccanica della reincarnazione forniscano ancora molta profondità, diventerebbero ridondanti o meno redditizi se potessi semplicemente automatizzare il processo di macinazione. In un certo senso, il modo migliore per giocare è lasciare che il gioco si svolga da solo, il che mi ha reso molto confuso a livello personale.

DLC

Lo stesso si può dire della parte completa di Disgaea 6: Complete: DLC. Questo è composto da personaggi dei precedenti giochi di Disgaea, completi di storie molto brevi e fasi impilate durante la pausa pranzo. Divertente per i fan, ma a parte il DLC per Disgaea 5, che personalmente mi è piaciuto molto. Inoltre, i bonus e i poteri di questi personaggi, che ora hai a tua disposizione sin dal primo capitolo, tagliano ulteriormente il gioco. Quindi, se vuoi vivere la storia come previsto, è meglio lasciare in pace questa storia fino a quando i titoli di coda non vengono visualizzati sullo schermo.

READ  Microsoft offre anteprime di Office 2021 per Mac e Office LTSC - Computer - Notizie

conclusione

Disgaea 6 è probabilmente la parte più facile da completare grazie alle sue opzioni di battaglia automatica e ripetizione automatica, che sono migliorate da DLC che rompe assolutamente l’equilibrio. Se vuoi semplicemente muoverti nel gioco con facilità o ottenere il trofeo di platino il più velocemente possibile, andrà bene. I veri fan di Disgaea sono felici di rendere le cose il più efficienti possibile e di rompere il gioco con il loro stesso ingegno, cosa che non è davvero possibile in D6. Dopotutto, il gioco è migliore quando si gioca da solo. Aggiungete a ciò un racconto straordinario e una mancanza di contenuti e questo è il primo desigaya in cui non mi vedo immerso per innumerevoli ore.