QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Recensione Noc w Przedszkolu [Netflix]

Recensione Noc w Przedszkolu [Netflix]

direzione: Rafal Skalsky | Scenario: Marek Baranowski | Gettare: Piotr Witkowski (Eric), Lena Jura (Justina), Matilda Damica (Kaccha), Zbigniew Zamachowski (Tadeus) e altri | tempo di gioco: 97 minuti | generale: 2022

Eric vuole dimostrare alla sua ragazza che può essere un buon partner partecipando a una riunione dei genitori alla scuola elementare di suo figlio. Gli altri genitori presenti non accolgono Eryk esattamente a braccia aperte, poiché detestano sfacciatamente il figliastro e vorrebbero vederlo andarsene il prima possibile. Quando tutti i genitori assistono insieme a uno spettacolo natalizio, l’intero evento si trasforma in una serie di eventi sconcertanti e stimolanti.

Noc w przedszkolu È ambientato nel genere commedia di Netflix, ma dai materiali promozionali alla colonna sonora e al design è accennato con un tocco di horror. Tuttavia, è così, perché non vedi il vero horror in questo film polacco. Sfortunatamente, non è davvero divertente ed è quello che succede Noc w przedszkolu Da qualche parte nel buco nero dell’oblio e non fa alcuna impressione.

Neanche il personaggio principale Eryk fa avanzare la storia, poiché il vero fulcro della storia è il suo protetto Tytus, che non è presente per scene importanti. Inoltre, le motivazioni di Eric non sono chiare e non c’è assolutamente alcuno sviluppo del personaggio, il che è vero per tutti i personaggi.

Il personaggio che se la cava molto peggio è la maestra elementare. Appaiono in momenti completamente casuali e poi scompaiono nell’ombra. Ciò conferisce al personaggio un’atmosfera sinistra, ma alla fine non è ricercato. Si scopre che è solo un’educatrice ordinaria che vuole il meglio per i suoi studenti. Da qualche parte a metà è uscita dal quadro per l’ultima volta, dopodiché non l’abbiamo più vista. Ancora una volta, non per una ragione sexy e misteriosa, ma semplicemente perché gli sceneggiatori hanno esaurito le battute per lei.

READ  La collaborazione tra Zoom e ServiceNow migliora l'attenzione sull'esperienza del cliente

Qual è il messaggio Noc w przedszkolu Ancora non confermato. Senza dubbio avrà a che fare con conflitti tra genitori e figli, tensioni infantili tra adulti e pericoli di bullismo, ma nessuna di queste cose si presenta come una buona ragione per guardare il film. I creatori non sembrano aver dedicato molto tempo a inventare storie interessanti, quindi spetta allo spettatore trovare un’alternativa divertente. Forse si adatta meglio alle immagini ancora piuttosto interessanti del film.

Noc w przedszkolu può essere visto a Netflix.