QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

revisione.  Grande nelle piccole cose, intimo nella tristezza e nelle lacrime Sportpaleis |  musica

revisione. Grande nelle piccole cose, intimo nella tristezza e nelle lacrime Sportpaleis | musica

35.000 occhi su di lui. Meteojoor con i pantaloni intorno alle caviglie. Due anni e cinque giorni dopo il suo album di debutto, l’attuale artista è entrato nel palazzetto dello Sport gremito attraverso i maxi schermi della toilette. Una volta sul palco, è seguita una semplice esibizione. Ma il cantante ha mostrato la sua grandezza nelle piccole cose. Non solo ha preso un bambino di cinque anni dal pubblico, ma ha anche versato migliaia di lacrime – e non ha potuto trattenere le lacrime – in onore del suo amico defunto.

Ha promesso. Sette anni fa, quando gettò un fiore nella fossa della bara di Tim al cimitero di Fusilier. Il suo migliore amico che si è suicidato. “Un giorno canterò per te in Het Sportpaleis”, ha detto. “Someday” è diventato oggi, e la canzone è diventata “Bunk Bed”. Questo fiore è un bouquet. “Ho aspettato questo giorno ogni giorno da allora”, ha detto. “Canterò una canzone su un fine settimana a Londra. Quando perdemmo Tim ma finimmo per trovarlo un po’ ubriaco nel mio letto a castello. Tim non c’era ma questo si rifletteva nelle sue lacrime e in mille altre lacrime. Il testo dice: “E quando il bicchiere viene alzato viene detto il tuo nome”. “ci manchi!” Amico mio, mi manchi davvero.

Omaggio al migliore amico di Metejoor, Tim. © Joel Hoelerts/Notizie fotografiche

Metejoor è arrivato ad Anversa con solo due album e una scaletta di 27 canzoni. Questo è ambizioso e un po’ troppo sicuro di sé. Ma “Love of Music” era felice di gettargli ogni tanto un salvagente al collo. Dopo che “Horizontaal” svolazzava leggiadramente in una sala molto grande e “Zo Anders” cadeva all’inizio dello spettacolo, “Let me go” arrivava ai suoni di “Housewife” di Dan con una salsa di chitarre sporche. Dan stesso si era iscritto prima. Presentatore della cerimonia con una canzone come introduzione. Si scopre che non era l’unico nome sulla lista degli invitati. Insieme a “Snelle” e ai contagiosi ritmi reggae nel mix di “Watch Us Now” e “Smoorverliefd”. Mancava esattamente un’ora allo spettacolo e sugli anelli del Palazzetto dello Sport finalmente alcune persone baciavano dolcemente le loro sedie. Era come un amante con piani malvagi. “Dove sono le donne single?” suonava prima di “Lei dice sul serio”. “E dove sono i mariti? Beh, per quanto io possa dare consigli ai mariti… Una cosa: prenditi cura di tua moglie.” “E se dicesse che andrà domani?” Fece una pausa. “Lei dice sul serio”, lei suonava amaramente duro.

READ  I sottotitoli hanno rovinato la serie di successo di Netflix "Squid Game": "Se non parli coreano, hai visto un'altra serie"

Metejoor e Snelle duettano in una canzone
Metejoor e Snelle duettano nella canzone “Look at Us”. © Joel Hoelerts/Notizie fotografiche

Mitigor e Babbitt cantano una canzone
Mitigor e Babbitt cantano “Uno su un milione”. © Joel Hoelerts/Notizie fotografiche

Metejoor è arrivato a Het Sportpaleis con quattro autobus che trasportavano familiari e amici fedeli come sostenitori e ospiti come Hannah Mae, Emma Heesters, Babet e la sorella Lisa. Con canzoni come “One in a Million” e “That’s What My Mama Said”. Canzoni che in futuro avranno sicuramente un posto al tavolo d’onore dei classici fiamminghi. Ma Joris ha inventato anche un “letto a castello”. Tim è più grande della vita sugli schermi. Meteojoor dà le spalle al pubblico. Con un applauso per l’amico. Il Palazzo dello Sport è crollato. Tim rifletté tra migliaia di lacrime.

Joel Hoylaerts/Notizie fotografiche
© Joel Hoelerts/Notizie fotografiche

Yuris è arrivato senza fronzoli né fuochi d’artificio. Nessuna acrobazia o acrobazia. Ma con ritagli di carta lucenti di ‘Leave Us a Flower’, con la fascia stretta e la corteccia altrettanto tesa dopo due mesi senza alcool. Ma anche con forse la sua arma più impressionante nell’abito giallo canarino: Suor Lisa ha spuntato “Shadow” dalla lista dei desideri. Credeteci, la sorellina non ha nemmeno bisogno di togliersi le dita dal naso per suonare con eleganza le note giuste. Anche il Grande Fratello lo ha fatto per due ore.

Durante “Uno su un milione” ha scelto Sterre dal pubblico, di cinque anni.

A Steer, di cinque anni, è stato permesso di cantare insieme a una canzone
A Steer, cinque anni, è stato permesso di cantare “One in a Million”. © Joel Hoelerts/Notizie fotografiche

Due quadri, due palazzetti dello sport.

Per molti artisti questo significa tornare in una casa molto grande.

La “colpa privata” ha dimostrato il contrario. Con migliaia di luci, Sportpaleis ha abbracciato una canzone che si sentirà spesso in futuro.

READ  punta di flusso. Il "commercio di biscotti standard": l'analisi psicologica dietro il biscotto Oreo | Televisione

Meteogor inciampò tra le lacrime. Ma è tornato a casa.

Può farlo di nuovo sabato e, sorpresa, di nuovo tra due anni. La riunione si svolgerà allo Sportpaleis il 1 novembre 2025. I biglietti saranno in vendita lunedì 6 novembre alle 11 su sportpaleis.be con uno sconto per prenotazioni anticipate fino al 31 dicembre 2023.