QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Se sono troppo bravi, perderanno immediatamente il cliente.

Se sono troppo bravi, perderanno immediatamente il cliente.

“Trovare una corrispondenza seria qui è raro quanto vincere alla lotteria.”

“App terribile ultimamente! Da qualche settimana l'app ti inonda ogni giorno di profili misteriosi di dubbia provenienza.

“Ti fanno pagare, poi ti assicurano che non puoi più accedere all'app, e il servizio clienti si comporta come se non sapessero leggere l'olandese.”

Questa piccola raccolta di recensioni sul sito di recensioni Trustpilot mostra che Tinder non sta rendendo davvero felici molti utenti in questo momento. Con una media di 3.075 recensioni, l'app di appuntamenti ha un punteggio di 1,2 su 5, dove 1 è il minimo assoluto. Non esattamente niente di entusiasmante.

Se gli utenti non sono soddisfatti, ciò si riflette nei risultati finanziari. Ad esempio, la partecipazione in Match Group, la società sopra Tinder, vale attualmente solo 32 euro. Tre anni fa, al suo apice, era cinque volte quella cifra.

I dati del fornitore di dati data.ai mostrano che le app di appuntamenti sono ancora ampiamente scaricate, ma il numero di ore trascorse dagli utenti è in calo da anni: da 13,5 milioni di ore nel 2020 a 10,7 milioni nel 2023.

I problemi di Tinder sono sintomatici dell'intero settore delle app di appuntamenti. Ad esempio, il gioco per donne Bumble ha avuto risultati deludenti nel novembre dello scorso anno. Ha abbassato le previsioni sui ricavi per il quarto trimestre, comportando diversi cambiamenti nel personale.

Effetto corona

Strano, in un momento in cui pensavamo che gli appuntamenti online fossero la nuova normalità. Ci sono diverse spiegazioni per il calo di popolarità. Da un lato c’è l’effetto Corona. Se la pandemia ha dato un vero impulso agli appuntamenti online, abbiamo poi notato la tendenza a incontrarci di nuovo il più spesso possibile in un bar, in un ristorante, tramite amici in comune o hobby condivisi. “Le persone si sono rese conto che preferirebbero incontrarsi di persona piuttosto che sfogliare i profili al telefono”, afferma Dustin Sitar, wedding planner presso The Groom Club. Newsweek. “Incontrare un appuntamento di persona sembra più reale perché conosci immediatamente la personalità di qualcuno.”

Un altro problema è l’abbandono scolastico dei giovani, che si riflette anche nei numeri. La ricerca americana tra gli studenti Nell'istruzione superiore È emerso che il 79% di loro non utilizza più alcuna app di appuntamenti, rispetto al 50% del 2019. Ciò ha a che fare anche con le app stesse; Il 90% dei giovani ha dichiarato all'agenzia di ricerca britannica Savanta di sentirsi frustrato quando utilizzano tali applicazioni. Trovano difficile avviare una conversazione e ricevono tutti i tipi di messaggi strani.

Immagini di notizie di immagini

Oppure notano che la corrispondenza creata dall'algoritmo non è perfetta come Tinder vorrebbe che fosse. Queste app devono anche fare soldi. Questo è possibile solo se hanno il maggior numero possibile di utenti. In altre parole, hanno poco interesse a trovare il loro compagno di vita per la prima volta, qualunque cosa vogliano farti credere.

“Questo è il problema fondamentale di ogni app di appuntamenti: se è troppo buona, perde subito un cliente”, afferma l'informatico Jeroen Burt. “Fondamentalmente, questo è anche legato alla tendenza crescente tra le aziende tecnologiche. Ricevono molti soldi di cui vantarsi quando avviano l'azienda, ma a un certo punto devono pensare anche al modello di entrate. Questo avviene in ogni momento tipi di pagamenti di interessi. Anche questo incontra molta resistenza da parte degli utenti.

Tinder, ad esempio, ha lanciato alla fine dello scorso anno Tinder Select, una modalità VIP per la quale bisogna pagare 464 euro al mese. Ad esempio, puoi inviare un messaggio privato a qualcuno due volte a settimana senza prima avere una corrispondenza e apparirai come membro VIP per sette giorni con gli utenti che ti piacciono e apparirai anche più spesso con gli utenti più popolari membri dell'app di appuntamenti.

Bart menziona un altro problema. “I miei amici più giovani considerano Tinder sempre più come spazzatura: un'app per incontri veloci, ma non per una relazione seria.”

Conoscenza del CV

C'è anche concorrenza tra le stesse app di appuntamenti, ognuna delle quali cerca di ritagliarsi la propria nicchia. Questo è ciò che provoca nervosismo nel settore. Gli investitori tengono le mani lontane da Tinder e da altre app di appuntamenti. E come abbiamo visto in precedenza con i social media come Facebook, che è completamente ignorato dalla Generazione Z, e Instagram, che è sempre più ignorato dai più giovani, anche loro potrebbero aver superato la loro data di scadenza.

Bert: “Questo ha sicuramente un ruolo. Più persone usano una determinata app, più questa si diffonde Chi ha fatto Il bordo è spento. Molte persone single in cerca lo hanno già provato. In altre parole, Tinder dovrà reinventarsi.

Si può fare anche alla vecchia maniera. Ad esempio, negli Stati Uniti oggi c'è la tendenza a creare un date-me-doc, che è una sorta di curriculum in Word che contiene le tue informazioni personali, cosa cerchi in un appuntamento e tutte le altre informazioni che un un potenziale appuntamento potrebbe voler sapere di te. . È condiviso in Google Docs. Esistono già dei database in cui sono raccolti tutti questi documenti.

READ  Quinto numero di passeggeri in meno nella stazione dei giorni feriali più trafficata della nazione