QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sette uomini hanno violentato una turista in India, quattro dei quali sono ancora in fuga

Sette uomini hanno violentato una turista in India, quattro dei quali sono ancora in fuga

Questi incidenti sono avvenuti nel distretto di Dumka, situato nello stato nord-orientale del Jharkhand. Una turista di 28 anni e suo marito stavano facendo un giro in moto e hanno deciso di accamparsi perché non riuscivano più a trovare un albergo nelle vicinanze. La coppia è stata poi aggredita da un gruppo di sette uomini.

La donna, che ha la doppia cittadinanza brasiliana e spagnola, ha condiviso la sua storia in un video su Instagram. Ha detto nel video: “Sette uomini mi hanno violentata. Ci hanno picchiato e derubato, anche se non hanno preso molte cose perché quello che volevano era violentarmi”. Suo marito ha anche affermato che gli uomini li hanno colpiti più volte con i loro caschi da motociclista e con sassi.

Dopo l'aggressione, la coppia è riuscita a fermare alcuni agenti di polizia lungo la strada. Li hanno portati in un centro medico locale per le cure.

Anche la polizia indiana ha immediatamente avviato le ricerche dei responsabili. Tre uomini sono stati ora arrestati. Sono già comparsi in tribunale, dove erano presenti anche le due vittime. Nel frattempo, la polizia continua a cercare gli altri quattro sospettati. “Stiamo effettuando raid continui, quindi troveremo rapidamente i restanti sospettati”, ha detto all'AFP un ufficiale locale.

READ  Extinction Rebellion occupa la sala partenze dell'aeroporto di Maastricht Aachen | al di fuori