QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sfida dura al ritorno: il talento italiano batte il Belgio nella gara d'esordio del Mondiale

Sfida dura al ritorno: il talento italiano batte il Belgio nella gara d'esordio del Mondiale

Belgio

Italia

Non è la posizione di partenza che speravano i belgi. I Lupi Rossi hanno subito una sconfitta per 25-29 contro l'Italia a Hasselt. I nostri ragazzi hanno iniziato bene la partita ma poi sono crollati un po'. La mancanza di talento – e quindi di gol – lascia all’Italia un compito difficile davanti a sé per continuare il sogno della Coppa del Mondo. “Tutto è ancora possibile”, è ottimista il capitano Simon Ohms.

Un anno fa i Lupi Rossi parteciparono per la prima volta ai Mondiali. Se ci saranno l'anno prossimo dovranno piangere più forte di oggi contro l'Italia.

Hanno iniziato bene all'Alverberg, che ha registrato il tutto esaurito a Hasselt. Danesi è andato forte contro i padroni di casa, ma mentre tra loro regnava la calma, i belgi hanno iniziato a commettere molti errori.

Soprattutto in gran numero, il Belgio ha dimenticato di premiarsi. Gli italiani hanno colto ogni opportunità. Bulgamini e Parisini sparano forte e all'intervallo è 13-14 a favore degli ospiti.

(Leggi di più sotto il video)

Belgi sciatti in attacco

I Lupi Rossi si perdono per lunghi tratti del secondo tempo. Sconsiderata anche la scelta tattica di sostituire il portiere con un esterno in più in attacco. Perdendo la palla senza pietà, gli italiani hanno aperto un gap di 5 punti.

Grazie ad un forte ingresso di Serras che ha segnato 5 punti, il danno non sembrava troppo grave, ma i giocatori di pallamano belgi hanno continuato a commettere errori.

Non l'Italia. Dickens ha segnato 29 gol per gli ospiti, ma alla sua squadra ne servono quattro per accedere al turno preliminare finale in casa del Pescara domenica.

READ  Questi agricoltori biologici del nord Italia sono già cambiati

Un compito difficile, ma non impossibile. Cioè, se il Belgio si lascia sfuggire l'attacco.

(Scorri verso il basso per i commenti)

Gol Belgio

5 – Danesi
5 – Sera
4 – Mal di testa
3 – Udito
3-Glorieux
2 – Coppiglie
2 – Zii
1 – marzo

Ohm: “Sotto la media”

“A volte ci sentivamo confusi. Volevamo tirare troppo presto e abbiamo sbagliato molto”, ha detto il capitano Simon Ohms.

“Siamo stati comunque bravi in ​​difesa, ma in attacco abbiamo avuto prestazioni inferiori. Abbiamo cercato passaggi molto difficili e non ha funzionato. Avremmo dovuto essere più pazienti”, ha detto l'esterno.

I lupi ora volano in Italia per la gara di ritorno. “Crediamo ancora che tutto sia possibile”, assicura Ohms.

“La considero una pressione salutare, soprattutto perché siamo riusciti a limitare il margine a 4 gol. Poteva andare molto peggio”.

Il tecnico della Nazionale: “Non abbastanza aggressivo”

“Ci aspettavamo una partita difficile in cui speravamo di mantenere l'Italia entro i 30 gol. Abbiamo vinto, ma non abbiamo trovato la formula giusta in attacco”, ha detto il tecnico della nazionale Yerim Sylla.

“Abbiamo sbagliato tanto, è un peccato perché stavamo lavorando. 25 gol non sono bastati. Non siamo stati abbastanza aggressivi”.

“Comunque siamo a metà strada, niente da perdere”, dice Sayla. “Se giochi in modo più aggressivo, puoi segnare velocemente 4 gol nella pallamano. E domenica la pressione sarà sugli italiani”.

Portiere italiano: “4 gol per niente”

“Nel secondo tempo siamo riusciti a bloccare l'attacco dei belgi. Quando eravamo in vantaggio di 5 gol, loro hanno rotto”, ha detto il portiere italiano Domenico Ebner.

READ  L'Italia sopravvivrà al trattamento shock, colpa della Croazia o del Belgio? Classifica Turni Preliminari Campionato Europeo | Turno preliminare del Campionato Europeo

“Alla fine abbiamo vinto con 4 punti. Ne siamo molto contenti, ma a livello internazionale un vantaggio del genere non è niente. Per questo non vedo l'ora che arrivi la partita di ritorno”.

La vincente di questo scontro affronterà il Montenegro nel turno preliminare finale.

“Non ci ho ancora pensato. Nel turno precedente abbiamo perso l'andata con 9 gol di scarto. Quindi c'è molto potenziale nella pallamano”, conclude il giocatore del club tedesco di prima divisione Lipsia.

Puoi seguire Italia-Belgio in diretta live domenica allo Sporza: su Canvas, sulla nostra app e tramite il nostro sito. La partita di Tirupali inizia alle 18:00.

Imparentato:

Belgio – Italia

Risultato: 25-29

Un Belgio fiacco si è scontrato con un’Italia capace. I Lupi Rossi hanno perso l'andata con 4 gol di scarto.

In Italia comporta fatica e sudore. Appuntamento domenica alle 18, la partita potrà essere seguita in diretta sui canali Sporza.

Ottima sottolineatura di Hadzig

Stiamo entrando nel minuto finale.

Punteggi di Hadzic sotto: 25-29

Hamza Hadzig con un po' di fortuna.

Helmerson: 24-29

Con una palla rimbalzata, Helmerson ha segnato ancora da 7 metri.

I lupi hanno 3 minuti rimasti per colmare il divario ma gli italiani difendono forte.

Parisini si fa sentire ancora: 24-28.

Hadzig: 24-27

Dopo l'errore di Ohms, l'altro gigante attaccò il bersaglio.

Segna Hadzig, ma Bordoli segna subito: 23-27.

Punteggio modesto ma classico dell'Italia: 22-26

Bel punteggio subdolo degli azzurri: 22-26.

I belgi non finiscono e le azzurre guardano ancora avanti: 21-24

Hadzig: 22-24

Hamza Hadzig ha giocato a suo vantaggio e ha diretto la palla in casa per il Belgio.

Helmerson: 21-24

Michael Helmerson ha approfondito il divario per l'Italia da 7 metri.

Marco Mengone con il gol dell'Italia: 21-23.

Cinque vittorie per i Seras!

Seras ha segnato 5 punti di fila. Punteggio 21-22.