QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ti vergogni delle persone?  Forse è per questo!

Ti vergogni delle persone? Forse è per questo!

Anche le persone che tendono ad evitare la compagnia degli altri vengono descritte come persone timide. A loro non piace socializzare e si sentono subito a disagio. Questi introversi si ritirano quando le cose si fanno più impegnative e preferiscono stare da soli piuttosto che con gli altri. Perché ti vergogni delle persone?

Da dove viene la timidezza?

Ci sono diversi motivi per cui una persona può essere timida nei confronti delle persone. In primo luogo, qualcuno potrebbe aver avuto una brutta esperienza in presenza di altre persone in passato. O forse qualcuno è stato vittima di bullismo in passato e quindi trova difficile stabilire connessioni sociali. Inoltre, qualcuno potrebbe sentirsi diverso dagli altri nel gruppo e quindi ritirarsi. Anche la bassa autostima è un motivo comune per cui le persone diventano timide. Una persona con bassa autostima si convince di non appartenere all’azienda. Questi pensieri negativi alla fine portano la persona ad isolarsi dagli altri.

Leggi anche: Nervoso? Pulire la casa aiuta!

Come posso liberarmene?

Soffri di timidezza nelle persone? Non preoccuparti, ci sono molti modi che ti aiuteranno a sbarazzartene:

  • Funziona sulla tua autostima. I tuoi pensieri negativi spesso non sono basati sui fatti. Quindi, pensa attentamente alle tue convinzioni su te stesso. Un’elevata autostima ti dà più fiducia in te stesso. Ciò facilita gli spostamenti nel gruppo.
  • Cerca un aiuto professionale

Timidezza e ansia sociale

Le persone timide spesso vanno di pari passo con l’ansia sociale. Si tratta principalmente della paura delle opinioni degli altri. Si sentono come se fossero sempre sotto una lente d’ingrandimento e, a causa della paura del conflitto, spesso tengono per sé le loro opinioni. Proprio come le persone timide, le persone con ansia sociale cercano di evitare tutte le situazioni sociali. Poiché ciò non è possibile, queste persone soffrono costantemente di stress. Anche se sanno che non c’è bisogno di avere paura, sperimentano comunque questo stress.

READ  Cos’è il norovirus e perché si diffonde così rapidamente negli ospedali e nelle case di cura?

L’ansia sociale può manifestarsi in una situazione specifica o in più situazioni. Anche se spesso sembra che le persone con ansia sociale siano solo un po’ timide, c’è molto di più nella loro mente. Una costante sensazione di ansia può indurre una persona a sviluppare sintomi fisici:

  • Attacchi di panico
  • Tensioni muscolari
  • Muovere
  • Palpitante
  • fiato corto
  • Arrossire
  • Disturbi allo stomaco e all’intestino
  • Sudare
  • Svenuto

Come nasce l’ansia sociale?

Le origini dell’ansia sociale non sono sempre chiare. Sebbene la maggior parte dei ricercatori affermi che sia causata da una combinazione di fattori genetici e influenze ambientali, potrebbe anche essere influenzata da altri problemi come la depressione.

Disturbo d’ansia sociale

Esiste la possibilità che l’ansia sociale possa svilupparsi in disturbo d’ansia sociale. Per evitare ciò, è saggio adottare tempestivamente le misure necessarie.

  • Cercare un aiuto professionale;
  • Parlane con le persone intorno a te;
  • Trova cose che ti aiutino ad alleviare l’ansia. Ad esempio, pensa alla meditazione o allo yoga;
  • Assicurati di dormire abbastanza;
  • Esercitarsi adeguatamente;
  • Crea una routine nella tua giornata;
  • Limita la quantità di alcol e caffeina.