QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un clamore in Giappone: un macchinista di un treno ad alta velocità lascia la cabina di guida per passare un minuto a usare il bagno all’estero

Un conducente giapponese può essere penalizzato per aver lasciato la cabina del conducente su un treno ad alta velocità per diversi minuti prima di andare in bagno. Secondo i media locali, a un conduttore, senza patente di guida, è stato chiesto di far correre il taxi mentre il treno viaggiava alla velocità di 150 km / h.




L’incidente è avvenuto domenica mattina quando il treno ha attraversato Shizuoka, prefettura sud-ovest di Tokyo. Aveva 160 passeggeri.

L’autista 36enne, che non è stato nominato, soffriva di mal di stomaco ed era disperato per andare in bagno. Ha chiamato un controllore nella cabina del conducente e gli ha detto di accenderlo in sua assenza. La visita al bagno durava circa tre minuti.

Secondo le regole della compagnia ferroviaria, i conducenti devono contattare il Centro di comando quando non si sentono bene. Possono anche richiedere al conduttore di guida di subentrare alla guida, ma solo se il conduttore ha una patente di guida.


citazione

È stato un atto molto indecente. Le nostre scuse.

Ufficiale anziano

Secondo la compagnia ferroviaria, il macchinista e il capotreno potrebbero ora affrontare una possibile azione disciplinare. “È stato un atto molto inappropriato”, ha detto Masahiro Hayatsu, un alto funzionario, “Ci scusiamo”.

Le ferrovie in Giappone sono rigorosamente regolamentate secondo elevati standard di sicurezza e gli incidenti ferroviari sono estremamente rari. L’ultimo grave incidente è avvenuto nel 2005, quando un treno è deragliato nella città occidentale di Amagasaki, uccidendo 107 persone.

Lo Shinkansen, la rete ferroviaria ad alta velocità del Giappone, non ha avuto incidenti nei suoi 57 anni di storia.


READ  Amsterdamse ha ricevuto i giornali di 20 anni per sei mesi ...