QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Una piuma nella cassa delle uova: pura coincidenza o trucco di vendita?  |  Cibo e conoscenza

Una piuma nella cassa delle uova: pura coincidenza o trucco di vendita? | Cibo e conoscenza

Lo avrai sicuramente notato acquistando una confezione di uova: spesso sono dotate di una bella piuma soffice. È un trucco per farci credere che siano uova fresche di fattoria? O è solo una coincidenza? È forse meglio scegliere uova senza piume?

Non l’abbiamo mai testato sul posto nel negozio, ma pensiamo che sarebbe difficile trovare un cartone di uova che non contenga una piuma. Se ti fermi a pensarci, sembra un po’ strano: quattro, sei, otto, a volte dodici uova apparentemente pulite, con un’unica morbida piuma sopra. Sei sicuro che nessuno glielo abbia messo addosso?

“In realtà ho sentito dire che i produttori lasceranno deliberatamente queste piume, perché sembrano più ‘organiche'”, afferma Annabelle VanHaecke, consulente tecnico per l’allevamento di pollame presso la Behstadt Foundation, un’organizzazione specializzata nella ricerca sul pollame. di sicuro è così che queste piume sono arrivate lì.” “Sì, e dubito che alcune persone le lascino lì di proposito.”

Come è finita questa piuma in questa scatola?

“Naturalmente, le piume provengono semplicemente dalla gallina ovaiola. Ci sono piccole piume sotto la sua pancia che cadono quando le depone. Soprattutto quando una gallina sta appena iniziando a deporre le uova, quando ha circa 21 settimane, perde molto di quelle piume. Poi la gallina cambia le sue piume per la prima volta.” L’ultimo prima di raggiungere l’età adulta. Quando un pollo invecchia, perde meno piume, semplicemente perché ne ha meno. Quindi c’è una maggiore possibilità che il L’uovo con la piuma proveniva da una giovane gallina, anche se non è così, necessariamente così.

READ  L'ex conduttrice di notizie Martine Tanguy riceve una prestigiosa onorificenza dal re Filippo

“Dopo aver deposto, l’uovo raggiunge la camera delle uova su un nastro a rulli. Il personale lì smista le uova: le uova rotte o sporche vengono rimosse, insieme a quante più piume possibile. Alcune piume cadono lungo il percorso. Ma è impossibile rimuovili tutti, così a volte ne rimane uno. A volte è così semplice.

E’ pulito?

Bella domanda, anche se lo diciamo noi stessi. “L’uovo in sé è decisamente pulito, anche se non è stato lavato”, continua Annabelle. “Le uova hanno naturalmente uno strato protettivo. Uno strato biologico che inizialmente è un po’ umido quando la gallina depone l’uovo, e poi si secca. Noi sicuramente non togliamo questa membrana, perché è proprio a causa di quello strato protettivo naturale che l’uovo lo conserva così a lungo.

“In definitiva, il cibo in Belgio è sufficientemente controllato e applichiamo standard igienici elevati”, spiega Annabelle Vanhaeke. “Inoltre, ci sono le specifiche dei supermercati. Questo è in contrasto con le uova che si trovano nell’industria alimentare nell’Europa dell’Est. A volte scoppiano problemi di salmonella. Non c’è motivo di preoccuparsi per questa piuma, ma non è nemmeno una segno che l’uovo gode di buona salute.

Leggi anche:

“Ecco perché le uova non si conservano al freddo al supermercato, ma bisogna farlo a casa”: gli esperti di nutrizione separano 9 fatti dai miti (+)

Come si riconoscono le castagne commestibili e come prepararle? “Puoi usarli anche come sandwich” (+)

Dal burro all’olio d’oliva o all’olio di cocco: cosa è veramente più sano? Come riconoscere l’olio avariato? L’esperto di nutrizione separa i fatti dai miti (+)

READ  Mezzo milione di firme sulla petizione per restituire Johnny Depp a 'Pirati dei Caraibi' | Famoso