QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Una studentessa francese (21) è rimasta ferita a morte sul treno: la vittima non ha visto né sentito il treno attraverso le cuffie e la sciarpa

Una studentessa francese (21) è rimasta ferita a morte sul treno: la vittima non ha visto né sentito il treno attraverso le cuffie e la sciarpa

Archivia la foto.© BELGAIMAGE

Uno studente di 21 anni è stato tragicamente ucciso alla stazione ferroviaria di Saint-Dizier, in Francia. È stata investita da un treno mentre attraversava i binari, perché non l’ha visto né sentito arrivare attraverso le cuffie e la sciarpa.

Poco prima delle 8 di martedì, il 21enne ha attraversato le sbarre in un luogo dove era consentito. È chiaramente indicato lungo questo incrocio che dovresti stare molto attento, ma forse a causa della sua sciarpa e delle cuffie, la donna non ha visto o sentito arrivare il treno. È stato rilevato e non è stato ottenuto alcun aiuto. Secondo i soccorsi è stata esclusa la possibilità del suicidio: si è trattato infatti di un incidente. Ciò che rende la cosa un po’ più tragica è che c’era anche un tunnel che le avrebbe permesso di passare da una corsia all’altra in tutta sicurezza.

A bordo del treno c’erano venti persone. Sono stati portati alla stazione a piedi e caricati su un autobus per Reims. Il sindaco di Saint-Dizier Quentin Briere ha espresso la sua “profonda tristezza”. “Nessuna famiglia merita di affrontare qualcosa di così orribile”, ha detto. Anche la compagnia ferroviaria francese SNCF ha espresso cordoglio per i parenti.

READ  I regolatori vogliono dichiarare illegali gli annunci personali di Meta - Professionista IT - Notizie