QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Vanhaezebrouck: “Con 5 difensori, i Red Devils sono troppo bassi per pressare” | Jupiler Pro League

Quando Hein Vanhaezebrouck parla, non pronuncia le sue parole. O quasi mai. A Extra Time, l’allenatore dell’AA Gent ha parlato liberamente, come al solito, tranne quando si trattava del ruolo di allenatore della Nazionale.

“Sono l’allenatore della Nazionale? Questa è una domanda ipotetica”

“Hai l’ambizione di diventare un giorno un allenatore della nazionale”, è stato chiesto a Hein Vanheysbroek durante il primo round di domande. La risposta evasiva è stata “Questa è una domanda ipotetica”. Tuttavia, la domanda non era se sarebbe diventato un allenatore della nazionale, ma quali sarebbero state le sue ambizioni.

Vanhaezebrouck sui tanti rigori sbagliati dell’AA Gent

Se davvero abbiamo qualcuno che ha sempre voluto eseguire una penalità su questo nucleo, sappiamo che non è proprio uno specialista.

Sul sistema tattico e sulla differenza con i Red Devils

Dopo una domanda sul ruolo di Samoise, Hein Vanhaezebrouck ha spiegato il sistema flessibile di AA Gent. “Il mio capo dice sempre che difendiamo con tre, ma in realtà difendiamo con quattro”.

“I Red Devils difendono con cinque giocatori. Si sente spesso dire che il Belgio non può spingere in avanti, ma con cinque difensori sei solo un giocatore corto a centrocampo. Poi l’avversario ti batterà.

“Tiki-taka a Gand? A parte il titolo in Inghilterra, il City non ha ancora vinto nulla”

Informazioni su Mitoma Uncovering Federation

I calciatori giapponesi sono spesso incredibilmente in forma in Belgio.

READ  La prima tappa del tour si trasforma in un incubo: oltre 30 vittime dopo la tappa di apertura | Tour de France (dal 26-6 al 18-7)