QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Von der Leyen vuole restituire i bambini ucraini rapiti da Mosca |  al di fuori

Von der Leyen vuole restituire i bambini ucraini rapiti da Mosca | al di fuori

“Questo è un terribile promemoria dei tempi più bui della nostra storia”, ha detto giovedì von der Leyen, dopo il primo giorno del vertice Ue a Bruxelles. “Quello che sta accadendo lì è un crimine di guerra. Oggi sappiamo di 16.200 bambini deportati. Solo 300 sono tornati”.

Con il primo ministro Morawiecki, von der Leyen vuole organizzare una conferenza su questi bambini. Non ha fornito dettagli sulla data o sul luogo, ma ha fornito un obiettivo. “Vogliamo aumentare la pressione internazionale affinché vengano prese tutte le misure possibili per scoprire dove si trovano questi bambini e vogliamo aiutare gli organismi delle Nazioni Unite e altre organizzazioni internazionali a ottenere informazioni migliori e più complete sui bambini deportati, compresi quelli che sono stati successivamente adottati . Diventò”.

Von der Leyen ha aggiunto che i mandati di arresto recentemente emessi dalla Corte penale internazionale dell’Aia contro il presidente russo Vladimir Putin e il commissario russo per i diritti dei bambini Maria Lvova Belova per tali espulsioni sono “pienamente giustificati”.

Aspetto. I bambini ucraini deportati sono stati picchiati in Russia

READ  Ecco quanto bassa è la velocità massima per le minori emissioni di CO2