QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Zelenskyj: “Ritardare gli aiuti americani è un sogno che diventa realtà per Putin” |  Guerra Ucraina-Russia

Zelenskyj: “Ritardare gli aiuti americani è un sogno che diventa realtà per Putin” | Guerra Ucraina-Russia

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha descritto il potenziale rinvio degli aiuti militari statunitensi nella guerra contro i russi come un sogno diventato realtà per il presidente russo Vladimir Putin. “Putin deve perdere”, ha detto Zelenskyj in un discorso alla National Defense University di Washington. “Potete contare sull’Ucraina e speriamo di poter contare su di voi nella stessa misura”.

Aspetto. Putin afferma che l’industria bellica russa si muove a pieno ritmo

Lui ha fatto riferimento alla controversia in corso nel Parlamento americano riguardo al nuovo pacchetto di aiuti militari per l’Ucraina. “Se c’è qualcuno che si ispira alle questioni irrisolte di Capitol Hill, sono Putin e la sua banda di malati”.

Secondo Zelenskyj, “vedono i loro sogni diventare realtà quando vedono ritardi” e “quando il sostegno ai combattenti per la libertà diminuisce”. Martedì il presidente ucraino incontrerà il suo omologo americano Joe Biden.

Le risorse sono quasi esaurite

Secondo il governo di Washington, i fondi finora stanziati per l’Ucraina e approvati dal Parlamento saranno interamente utilizzati entro la fine dell’anno. Ma attualmente è in corso una battaglia tra democratici e repubblicani nel parlamento americano sul nuovo sostegno americano. Sempre più repubblicani sono scettici riguardo al sostegno all’Ucraina o addirittura lo respingono apertamente.

Il bilancio di transizione recentemente approvato non include nuovi fondi per l’Ucraina, anche se Biden ha richiesto miliardi di dollari al Congresso a sostegno di Kiev in ottobre. Da settimane Biden e il suo team chiedono al Congresso di agire. Ma una svolta non è in vista.

Olena Zelenska

READ  Boris Johnson fa appello alla Francia dopo il dramma della barca: "Riportate indietro tutti i migranti che attraversano la Manica" | All'estero

Anche Olena Zelenska, moglie del presidente ucraino Zelenskyj, ha lanciato l’allarme sul sostegno finanziario dei paesi occidentali in un’intervista alla BBC. Ha aggiunto che se non avessero continuato, avrebbero messo gli ucraini “a rischio di morte”.

“Abbiamo davvero bisogno di aiuto”, ha detto Zielinska. “In termini semplici, non possiamo stancarci della situazione perché se ciò accade, moriremo. E quando il mondo si stancherà, semplicemente ci lasceranno morire.”

Aspetto. Lavrov: La Russia è diventata più forte a causa della guerra iniziata dagli Stati Uniti

Leggi anche:

“L’Ucraina e l’Occidente hanno completamente sottovalutato Putin”: come il contrattacco ucraino è andato completamente storto (+)

analisi. I soldi per l’Ucraina stanno finendo e le armi scarseggiano: Putin vincerà la guerra? (+)