Introduzione

Torniamo a parlare di Noctua e delle sue ventole tanto apprezzate per la loro qualità costruttiva di altissimo livello e per l’altissima efficienza di cui sono caratterizzate.

Le Noctua NF-A Series sono ventole particolarmente prestanti sia per quanto riguarda la pressione statica generata sia per quanto riguarda l’airflow.

Ovviamente non si tratta di semplici ventole, in quanto tutte sono state progettate in modo da garantire la massima silenziosità e una lunghissima durata.

Le tecnologie adoperate per queste ventole sono moltissime, vediamole brevemente.

Flow Acceleration Channel

I flow Acceleration Channels, in italiano canali di accelerazione di flusso, sono delle sagomature poste sulle pale della ventola poste in modo da avere dei piccoli “tunnel” sulla parte finale della lama dove in generale l’aria raggiungerebbe il suo punto di aspirazione critico a regimi di rotazione ridotti. Questi canali instradano l’aria generando un aumento della velocità del flusso evitandone la separazione e riducendo il rumore che il fenomeno inevitabilmente provocherebbe.

flow_acceleration_channels

AAO Frame

Sappiamo benissimo che il rumore prodotto dalle ventole viene generato soprattutto dalle vibrazione che esse inevitabilmente producono, soprattutto ad alti regimi di rotazione. La tecnologia AAO Frames (Advanced Acoustic Optimization) di Noctua consiste nel limitare queste fastidiose vibrazioni attraverso dei veri e propri cuscinetti in gomma posti agli angoli del telaio dove poi saranno avvitate le viti o inserite le apposite clip. In questo modo le vibrazioni generate verranno ammortizzate dallo strato in gomma riducendo al minimo il rumore.

aao_frame

Stepped Inlet Design

Con Stepped Inlet Design si intende una particolare progettazione della ventola che prevede dei gradini posti nella parte frontale con la funzione di riduttore di rumore che di aumento delle performance generali.

L’aumento delle performance è dovuto al fatto che i gradini trasformano il flusso d’aria diretto in flusso d’aria turbolento portandolo ad un maggiore attaccamento al telaio e permettendo di aspirare più aria di qualsiasi altra ventola delle stesse dimensioni allo stesso regime di giri. Questa tecnologia la si può ritrovare anche sulla struttura delle palline da golf, ricoperte da numerose fossette per fare sì che riescano a fendere meglio l’aria.

nf_f12_sid

Il rumore invece viene mitigato dalla larghezza di banda del flusso turbolento che risulta essere più ampio e quindi meno fastidioso per l’orecchio umano.

Inner Surface Microstructures

Nella parte interna del telaio di tutte le NF-A series troviamo delle sagomature, ma a cosa servono? Esse permettono alle ventole di generare un flusso più uniforme e prestante in grado di evitare il fenomeno della separazione dei flussi e della perdità di efficienza statica e acustica che ne consegue.

nf_f12_ism

Queste sagomature seppur piccole sono presenti anche nelle NF-A4X10 e dimostrano quanto l’azienda tenga all’efficienza dei propri prodotti e all’ottimizzazione degli stessi indipendentemente dalle dimensioni.

SSO2 Bearing

Il sistema SSO2 prevede l’utilizzo di cuscinetti metallici stabilizzanti oleodinamici che rendono queste ventole estremamente precise, silenziose e durature grazie anche al magnete posto vicino all’asse del rotore.

sso_versions

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
PANORAMICA RECENSIONE
Look
Bundle
Efficienza
Silenziosità
CONDIVIDI
Articolo precedenteIntel presenterà le CPU a 10nm all’inizio del 2017
Articolo successivoHyperX presenta le nuove Cloud II
(Admin, Fondatore, Redattore) Studente di Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche presso UniMi, più precisamente alla sede distaccata di Crema . Si occupa principalmente di articoli sull’ HW e configurazioni per ogni fascia di prezzo. Ha la passione per i videogiochi e le 2 ruote.

LASCIA UN COMMENTO