QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

4 pazienti su 5 con nuovo coronavirus nell’unità di terapia intensiva non sono stati vaccinati contro il coronavirus

4 pazienti su 5 con COVID-19 in terapia intensiva non sono stati vaccinati contro SARS-CoV-2, la sindrome respiratoria acuta grave coronavirus-2. La possibilità di finire in terapia intensiva come persona completamente vaccinata con COVID-19 è 33 volte inferiore a quella di una persona non vaccinata. Rapporti dell’Istituto Superiore di Sanità Pubblica e Ambiente.RIVM)

La vaccinazione protegge bene Contro le malattie dovute a SARS-CoV-2 e molto buono contro il grave COVID-19. In questo momento spazioso 80 percento Di ogni persona di età pari o superiore a 12 anni sono stati vaccinati e il numero è ancora in aumento. Abbiamo segnalato in precedenza che Vaccini in persone completamente vaccinate Il 95% è protetto dal ricovero in ospedale e il 97% è immune dal ricovero in terapia intensiva. L’efficacia dei vaccini contro il ricovero e il ricovero in terapia intensiva è rimasta elevata negli ultimi mesi.

Foto Amstelveen
(Fonte RIVM – 2021)

Numero di persone ricoverate con COVID-19 tra il 1 settembre e il 3 ottobre 2021, per 100.000 persone con lo stesso stato vaccinale nella popolazione, per fascia di età. Ad esempio: su 100.000 persone di età superiore ai 75 anni non vaccinate, 3,8 sono state ricoverate. Su 100.000 75+ persone vaccinate, 0,35 sono ricoverate in ospedale

Nonostante la vaccinazione completa, le persone risulteranno positive SARS grave sindrome respiratoria acuta –CoV Coronavirus-2 e alcuni di loro sono anche in ospedale. Le persone anziane (e fragili) hanno maggiori probabilità di essere ricoverate in ospedale con COVID-19. Tra il 1 settembre e il 3 ottobre 2021, 4 pazienti su 5 con COVID-19 in terapia intensiva non sono stati vaccinati. Di tutti i pazienti COVID-19 ricoverati, 3 su 4 pazienti COVID-19 ricoverati non sono stati vaccinati. Nei Paesi Bassi, meno del 20% della popolazione (dai 12 anni) non è attualmente completamente immunizzato.

READ  I social network influenzano l'incidenza e l'incidenza del diabete di tipo 2

perché Sempre più persone vengono vaccinateLa percentuale di persone vaccinate in ospedale è in aumento. Tuttavia, il numero di persone non vaccinate in ospedale è ancora maggiore del numero di persone vaccinate. Questo mentre il gruppo di persone vaccinate nei Paesi Bassi è molto più grande del gruppo di persone non vaccinate.