QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Al Club Brugge la situazione è completamente fuori controllo

Al Club Brugge la situazione è completamente fuori controllo

Il Club Brugge ha avuto una prestazione deludente nella partita contro l’UD-Heverli Leuven, nonostante una settimana di allenamento promettente. La vittoria per 0-1 è stata criticata anche per la mancanza di qualità sotto porta.

L’allenatore Ronny Deila ha sottolineato che la mancanza di capacità di segnare è un problema ricorrente, anche se il Club Brugge ha raggiunto solo il 4% in meno rispetto agli obiettivi previsti in questa stagione.

I numeri indicano che il Club Brugge ha bisogno di più di 11 opportunità per segnare un gol, il che costituisce una delle maggiori preoccupazioni per la squadra di Deila.

La migliore formazione dell’anno del Club Brugge

La sosta per le Nazionali sembra aver avuto un effetto rinfrescante sul Club Brugge, secondo l’allenatore Ronny Deila. Ha notato una fame tremenda e un alto livello di impegno durante le sessioni di allenamento. “Era da molto tempo che non vedevo tanta forza ed energia”, ha detto l’allenatore del Bruges.

“Sono tutti molto emozionati e pronti a partire. L’allenamento di oggi (venerdì scorso, ndr) è stato probabilmente il migliore che abbia mai visto quest’anno”, ha detto Deila nella conferenza stampa pre-partita contro l’UD Heverli Leuven.

L’allenatore ha detto: “Se i risultati saranno coerenti con il nostro allenamento, sarà molto bello”. La verità sta nelle partite, ma l’allenatore si è sentito molto meglio rispetto alle precedenti pause per le nazionali.

Questi risultati hanno fornito un grande sostegno a Dila, che affronterà il “Mese della Verità” a dicembre. Il poco saldo che gli è rimasto al Club Brugge verrà mantenuto solo se si otterrà una serie di vittorie nella competizione, a partire da una vittoria sull’OHL.

READ  Campione del Bayern senza giocare grazie al principale concorrente Dortmund | Bundesliga 2020/2021

Il Club Brugge ha avuto una prestazione deludente contro l’UD-Heverli Leuven

Il Club Brugge ha portato a termine la sua missione con una combattuta vittoria per 0-1 sull’Oud-Heverle Leuven, ma non è riuscito a soddisfare le grandi aspettative durante una solida settimana di allenamento la scorsa settimana al King Power Stadium @ Den Drieve.

“Con uno scarso 0-1 nell’OHL, è tutto detto e fatto. Questo è ciò che si chiama essere felici con un uccello morto”, ha detto Mark DeGrace. ultime notizie. La squadra dell’OHL non si è dimostrata abbastanza forte per sfidare il Club Brugge, mentre le Fiandre occidentali hanno faticato ancora una volta a concretizzare le occasioni da gol.

“Se il club avesse finito un po’ più in basso, avrebbe potuto facilmente essere 0-3 o 0-4. Ancora una volta…”, ha detto. ultime notizie Appuntato. “Ci vogliono una serie di occasioni per segnare un gol. È la storia di tutta la stagione. Tranne i mesi estivi, quando c’è ancora una possibilità”.

Anche Deila non si è lasciato scappare l’occasione per rimarcare la sua incapacità di segnare. “In realtà meritavamo solo di perdere contro l’Union quest’anno – ha detto il tecnico -. Facciamo sempre del nostro meglio, ma in realtà abbiamo ottenuto più punti”. Questa è la realtà.”

Il Club Brugge ha creato 1,51 goal attesi e ha avuto bisogno di 12 tentativi per segnare un goal. Questa è chiamata finitura scadente del bersaglio.

Il lamento di Ronnie Dilla

In questa stagione, Ronny Deila ha più volte sostenuto che il Club Brugge merita più punti, citando principalmente l’inettitudine sotto porta come motivo principale. Dopo la partita contro l’Oud-Heverlee Leuven, ha usato ancora una volta questo argomento come scusa, e i “punti attesi” sembrano dargli ragione con questo ragionamento.

READ  Toby Alderweireld salva l'Anversa dalla sconfitta casalinga contro il Westerlo

Il Club Brugge, d’altro canto, in questa stagione registra solo il 4% di risultati al di sotto dei “goal attesi”, mentre la media dei club della Jupiler Pro League segna quasi l’8% di goal in meno del previsto.

Anderlecht (+26%), KAS Eupen (+22%) e KVC Westerlo (+13%) superano facilmente gli obiettivi attesi, mentre Sporting Charleroi (-27%), Cercle Brugge (-41%) e KV Kortrijk ( -43%) incontra grandi difficoltà nel trasformare le occasioni sotto porta.

La classifica, basata sul rapporto tra gol segnati e “gol attesi”, mostra che un rapporto più alto indica più gol segnati del previsto.

1. Anderlecht (+25,8%), 2. Eupen (+21,5%), 3. Westerlo (+12,7%), 4. Anversa (+8,4%), 5. Sint-Truiden (+0,4%), 6. OHL (-2,4%), 7.AA Gent (-4%), 8. Club Brugge (-4,5%)9. Unione (-7,8%), 10. RWDM (-11,9%), 11. Michelin (-13,7%), 12. Standard (-17,9%), 13. Genk (-20,1%), 14. Charleroi ( -26,9%), 15. Cercle Brugge (-41,5%), 16. KV Kortrijk (-43,4%).

Il Club Brugge ha bisogno di più di 11 occasioni per segnare un gol

In questa stagione, il Club Brugge ha un’efficienza reti dell’11,69%, leggermente superiore alla media rispetto a tutti i club della Jupiler Pro League (11,32%). Anversa (15,15%), Anderlecht (14,72%) e Union SG (14%) hanno bisogno del minor numero di occasioni da gol.

D’altro canto, KV Mechelen (8,89%), Cercle Brugge (7,63%) e Kortrijk (6,90%) hanno bisogno di più occasioni per segnare. In totale, il Club Brugge ha tentato di segnare 231 gol in questa stagione, raggiungendo il totale di 27 gol.

La classifica, che si basa sul rapporto tra gol segnati e numero di tentativi di rete, mostra che un rapporto più alto indica una maggiore efficienza sotto porta.

READ  Risultato FP3 in Giappone: Verstappen è leggermente più veloce della minaccia McLaren

1. Anversa (15,15%), 2. Anderlecht (14,72%), 3. Union (14%), 4. Eupen (13,24%), 5. Westerlo (12,82%), 6 AA Gent (11,88%), 7 RODM (11,76%), 8. Club Brugge (11,69%)9. Genk (11,24%), 10. OHL (11,05%), 11. Standard (10,60%), 12. Charleroi (10,06%), 13. Sint-Truiden (9,42%), 14. Mechelen (8,89%). 15. Cercle Bruges (7,63%), 16. Courtrai (6,90%).