QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Anche la Commissione Europea vuole abbassare i prezzi dell’energia: ha davvero gli strumenti per farlo?

Anche la Commissione Europea vuole abbassare i prezzi dell’energia: ha davvero gli strumenti per farlo?

Il ministro dell’Energia Tine van der Straten (verde) si è detto lieto che il presidente della Commissione von der Leyen stesse prendendo provvedimenti. “Sono lieta che ci siano approfondimenti avanzati nella Commissione europea”, afferma. “Il Belgio sta prendendo il comando e sempre più paesi, inclusa la Germania, condividono la posizione del Belgio”.

Secondo Van der Straeten, dobbiamo prendere sul serio la dichiarazione di von der Leyen e la Commissione europea interverrà davvero per controllare i prezzi dell’energia.

“Il presidente della commissione è abituato a non fare dichiarazioni a vuoto. Mi piacerebbe vedere l’attuazione delle misure entro la fine dell’anno. Il price cap è stato il nostro principale punto critico da febbraio. Abbiamo già avanzato diverse proposte con il primo ministro e ministro della Commissione europea”, spiega van der Straitin a Terzaki.

Il ministro dell’Energia sottolinea anche il calo dei prezzi del 16% che abbiamo visto oggi sulla base dell’annuncio della Germania di riempire le riserve. E ci incontreremo con i ministri europei dell’Energia il 9 settembre, quando ci saranno proposte concrete sul tavolo, su come imporre un tetto al prezzo del gas, oltre che sul collegamento automatico tra luce e gas. Se il mercato è in delirio, dobbiamo essere in grado di smettere di fare trading per un po’”.

Van der Straeten chiede anche solidarietà, sia per lo scambio di energia che per i prezzi. “La Spagna e il Portogallo sono paesi molto isolati. Non riescono a trasportare gas in altri paesi, il Belgio ha un quadro diverso. Mostriamo solidarietà ed esportiamo il più possibile in Germania e Francia. Mostriamo solidarietà quando si tratta di scambio di energia. Entra termini di prezzo. Stiamo affrontando un aumento dei prezzi mentre diamo la nostra energia il più possibile”.

READ  Il Belgio è in codice arancione da mezzanotte: queste misure Corona stanno scomparendo