QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Benoit ha riportato una frattura al collo durante l’allenamento in Italia ma è stabile – Sports/Voitballmagazine

Diez Benoit si è rotto il collo in una caduta durante l’allenamento in Italia. La vita del pilota Jumbo-Wizma non è mai stata in pericolo e le sue condizioni erano stabili, secondo un messaggio sui social media di martedì.

“In primo luogo, voglio far sapere a tutti che sto bene”, scrive. ‘Ieri sono caduto sulle Alpi italiane. Ora sono in ospedale e ricevo un buon aiuto medico per riprendermi dalla caduta. Nonostante la gravità della condizione, la ricerca ha mostrato che avevo una piccola frattura al collo, che non era pericolosa per la vita, e che ero stabile.

Benoit ha ringraziato tutti per i messaggi di supporto e ha aggiunto: “Sarò completamente concentrato sulla mia guarigione nelle prossime settimane”. La stagione di Benoit è finita, quindi è una possibilità realistica che Gentenor non sarà alle Classiche d’autunno e alla Coppa del Mondo in Australia. Lì avrebbe svolto un ruolo chiave nel sostenere il presidente Wood Van Aert.

Il 28enne Benuet può vantare una buona stagione con posti sul podio al Dwars Door Vlaanderen (secondo), all’Amstel Gold Race (terzo) e, più recentemente, alla Classica San Sebastian (terzo). Al Tour ha lavorato molto al servizio dei leader Jonas Wingegaard e Van Aert, vincendo rispettivamente in giallo e verde.

“In primo luogo, voglio far sapere a tutti che sto bene”, scrive. ‘Ieri sono caduto sulle Alpi italiane. Ora sono in ospedale e ricevo un buon aiuto medico per riprendermi dalla caduta. Nonostante la gravità della condizione, la ricerca ha mostrato che avevo una piccola frattura al collo, che non era pericolosa per la vita, e che ero stabile. Benoit ha ringraziato tutti per i messaggi di supporto e ha aggiunto: “Sarò completamente concentrato sulla mia guarigione nelle prossime settimane”. La stagione di Benoit è finita, quindi è una possibilità realistica che Gentenor non sarà alle Classiche d’autunno e alla Coppa del Mondo in Australia. Lì giocherà un ruolo chiave nel supportare il leader Wood van Aert. Il 28enne Benoit può guardare indietro a una stagione forte con podi al Dwars Dor Vlaanderen (secondo), Amstel Gold Race (terzo) e più di recente. Classica San Sebastiano (terzo). Al Tour ha lavorato molto al servizio dei leader Jonas Wingegaard e Van Aert, vincendo rispettivamente in giallo e verde.

READ  L'Italia vuole essere un acquirente di ITA Airways prima dell'estate