QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Consigli energetici per le palestre | Federazione sportiva fiamminga

Suggerimento 3: abbassare la temperatura massima

3.1 Ridurre la temperatura ambiente

Una temperatura inferiore di un grado consente di risparmiare in media il 7% di energia. Le mense spesso si riscaldano molto prima che arrivino le persone, ma una volta che tutti sono lì, diventa subito molto caldo. Pertanto, la temperatura iniziale più bassa è spesso più piacevole la sera tardi.

3.2 Ridurre la temperatura dell’impianto di riscaldamento

Per comodità, le caldaie a gas sono spesso impostate a 75°C per poter bruciare “sicuramente abbastanza calde”. Questo è raramente necessario, soprattutto nel mezzo della stagione, per ottenere una temperatura interna confortevole. L’abbassamento della temperatura di riscaldamento a 55 o 65°C può aumentare rapidamente fino all’11% perché la caldaia a gas può condensare efficacemente.

3.3 Acqua calda sanitaria

Le docce sono una spesa importante della palestra. Una doccia da 30 litri può costare solo circa 0,5 € di energia. Ci sono molte opportunità per salvare qui.

Ridurre la domanda di acqua

Con un flusso d’acqua limitato, puoi comunque lavare perfettamente, ma l’uso confortevole è limitato. I pulsanti difficili da azionare assicurano inoltre che le docce prolungate cambino i vestiti più rapidamente e quindi risparmino acqua.

  • Impostare la portata a 7 L/min (è facile testare con un secchio e un timer).
  • Fornire pulsanti automatici con timer, evitare un clic per tutti i tempi della doccia.

Determinare la temperatura massima dell’acqua

Più calda è l’acqua nella doccia, più costosa sarà la doccia. 45°C è lussuosamente caldo, e 35°C non è certo una doccia fredda, ma può far risparmiare un sorso di bevanda sulla bolletta energetica.

  • 35 gradi Celsius: 0,39 euro
  • 40 gradi Celsius: 0,47 euro
  • 45 gradi Celsius: 0,55 euro
READ  Sony introduce la webcam sui televisori Bravia - immagine e suono - notizie

Abbassare la temperatura dello scaldabagno

Se è disponibile acqua calda sufficiente, l’abbassamento della temperatura della caldaia può ridurre le perdite dovute all’arresto. Questa può essere una soluzione, soprattutto per i locali con consumi ridotti ma regolari.

Spegnere il riscaldatore se non è stato utilizzato per diversi giorni

Non ha senso mantenere il bollitore alla giusta temperatura per tutta la settimana se fai la doccia solo pochi giorni alla settimana. Un timer digitale su uno scaldabagno elettrico si ripaga rapidamente.