QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

'Dopo che la Red Bull fallisce il crash test, buone notizie dall'Italia: la Ferrari supera il test'

'Dopo che la Red Bull fallisce il crash test, buone notizie dall'Italia: la Ferrari supera il test'

Lars Lieftink

Giovedì 4 gennaio 2024 11:43 – Ultimo aggiornamento: 11:52

A differenza della Red Bull Racing alla fine del 2023, la Ferrari ha ricevuto buone notizie all’inizio del 2024. La squadra italiana ha superato i crash test e soddisfa già i requisiti di sicurezza della FIA.

La filiale italiana lo sa Motorsport.com informare Si dice che il 676, successore dell'SF-23 dell'anno scorso, sia già stato approvato dalla FIA. Il nuovo telaio è stato progettato da Fabio Montecchi ed è diverso dal telaio dell'anno scorso. È un rischio, ma è un buon segnale per una squadra italiana che da anni non ha più una reale possibilità di vincere il titolo. La vettura degli ultimi anni si è dimostrata particolarmente forte il sabato, ma spesso inferiore alla Red Bull e ad altri team la domenica, a causa, tra le altre cose, dell'usura delle gomme e della mancanza di ritmo costante.

Interessante anche: Verstappen sceglie i primi due piloti come capo squadra: “sceglierà Norris e Piastre”

Soddisfa i requisiti di sicurezza

Secondo Motorsport.com Quindi il nuovo telaio soddisferà già i requisiti della FIA in merito alla sicurezza della vettura, che ora le consentono di passare alla fase successiva della produzione. Il team lancerà la nuova vettura il 13 febbraio 2024. È altamente improbabile che i fan e i concorrenti della F1 ottengano informazioni sui dettagli della vettura, poiché ogni squadra cerca di essere il più riservata possibile al riguardo fino ai giorni dei test. Durante le giornate di test, i team mostreranno per la prima volta al mondo esterno la loro vera vettura, i dettagli e tutto il resto, in tutto il suo splendore.

READ  E-Commerce in Italia: sfrutta subito le tue opportunità

Red Bull Racing

Superare il crash test significa che la Ferrari avrà un vantaggio in questo ambito rispetto alla rivale Red Bull Racing, che tutti utilizzano come punto di riferimento per la stagione 2024. Nel 2023, la squadra ha dominato, vincendo 21 gare su 22 e vincendo entrambi i campionati. Tuttavia, la squadra ha avuto un finale deludente per il 2023. Secondo alcune indiscrezioni, la RB20 potrebbe non aver superato il crash test di fine 2023 perché il muso non avrebbe resistito adeguatamente all'impatto. Ciò ha causato danni al telaio, il che ha costretto la Red Bull a lavorare e a cambiare il suo piano. Resta da vedere quale impatto avrà tutto ciò.