QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ecco perché gli esercizi di rilassamento non aiutano a dormire

Ecco perché gli esercizi di rilassamento non aiutano a dormire

Ti sei lavato i denti, ti sei messo il pigiama e poi è ora di andare a letto. Ma sfortunatamente: a volte il tuo corpo la pensa diversamente. Risultati? Giaci completamente sveglio, fissando il soffitto. Spesso si consiglia di fare esercizi di rilassamento per addormentarsi, ma le ricerche dimostrano che questo non è affatto efficace.

Ci sono molti modi che ti aiuteranno a dormire. Dalla lettura di un libro al bere latte caldo con miele. Oppure esercizi di respirazione e meditazione profonda. Ricercatori giapponesi hanno studiato quali metodi aiutano effettivamente a dormire.

esercizi di rilassamento

La ricerca dimostrò presto che molti metodi per addormentarsi erano inefficaci. “Le tecniche di rilassamento, come esercizi di respirazione o rilassamento muscolare, fanno spesso parte della terapia comportamentale, ma la nostra meta-analisi mostra che questo è solitamente controproducente. Ciò significa che tali tecniche riducono la probabilità di risolvere l'insonnia”, afferma il ricercatore Yuki Furukawa. . Scientias.nl.

Leggi anche: Hai dormito cinque ore o meno? Questo è l'effetto

Svegliati il ​​più brevemente possibile

Potresti pensare che gli esercizi di rilassamento ti aiuteranno ad addormentarti più velocemente, ma nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Secondo il ricercatore, in caso di insonnia è importante mantenere il tempo di veglia il più breve possibile. Facendo esercizi di rilassamento, rimani sveglio più a lungo e questo interferisce con il modo efficace di dormire.

Cosa fare?

Naturalmente, traiamo maggiori vantaggi dalle soluzioni di successo. Ma quali sono queste soluzioni? I ricercatori hanno esaminato anche questo. Si scopre che limitare il sonno è il metodo più efficace. Ti attieni a un programma di sonno che segui ogni giorno. Ad esempio, vai a letto alle 23:00 e ti svegli alle 7:00 ogni giorno, indipendentemente da quante ore dormi effettivamente. Non pensare: non ho dormito bene, quindi dormirò un'ora in più. Ciò interrompe il ritmo del sonno.

READ  Estremamente pericoloso: sei troppo disperso a tua insaputa

Evita i trigger

Secondo Furukawa è anche saggio non esporsi a troppi stimoli o ad altre cattive abitudini la sera. Non bere alcolici prima di andare a letto, non mangiare cibi malsani ed evitare l'uso di schermi.

Migliore amico

Hai difficoltà a dormire o non ti senti riposato al mattino? Ecco la soluzione! L'ultima generazione di coperte ponderate di Semplicemente confortevole® Garantisce un sonno profondo e riposante. Il tuo corpo può rilassarsi e recuperare in modo ottimale. Ti sveglierai riposato e potrai iniziare la giornata pieno di energia. Per maggiori informazioni clicca il pulsante qui sotto.

fonte: le scienze
Foto: Getty Images

Più fidanzata? Seguici Facebook E Instagram. Puoi anche iscriverti alla newsletter settimanale di Girlfriend.