QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

EF-EasyPost si sveglia al Mont Ventoux: vince Ruben Guerreiro per il compagno di squadra Esteban Chaves | Ciclismo

Il Mont Ventoux Challenge ha cercato di lasciare il segno nell’ultima serie di vittorie consecutive verso il Tour de France da diversi anni, ma la concorrenza di Dauphiné, Tour of Switzerland e Tour of Slovenia, tra gli altri, mantiene la salita un po’ scivolosa.

Quest’anno, tuttavia, il campo dei partecipanti ha ricevuto un notevole aggiornamento. La battaglia per le licenze WorldTour per i prossimi anni ha, ovviamente, a che fare con questo.

Alejandro Valverde, tra gli altri, è stato inserito all’ultimo minuto dalla lista di partenza da Movistar, ma il veterano spagnolo non ha avuto niente da dire.

Infatti, EF-EasyPost ha dominato le ultime due salite verso la vetta del Mont Ventoux (prima da Sault, seconda da Bédoin, che è il versante più difficile).

Robin Guerrero Ha dimostrato la sua maggiore formabilità con un attacco potente e distante. Il portoghese ha chiuso al nono posto domenica a Dauphin e non ha perso la prestigiosa vittoria.

Esteban Chaves era un tipico compagno di squadra e ha neutralizzato Michael Storer in background. Il colombiano ha superato l’australiano in finale al secondo posto.

Grazie a Guerreiro e Chaves, EF-EasyPost sta facendo un ottimo lavoro nella battaglia per la retrocessione del WorldTour. Il team opta per un calendario di gare limitato, ma sta scivolando sempre di più nella vera zona di pericolo a causa della mancanza di buoni risultati.

Nella gara femminile, la salita verso il Mont Ventoux di oggi ha guadagnato i suoi primi vincitori. Marta Cavalli ha vinto la prima edizione.

L’italiano di FDJ è già stato il più forte in questa stagione a Cauberg e Muur van Huy.

READ  Paul Herigers esplora il corso BK: "C'è meno sabbia di quanto mi aspettassi" | Campionati di ciclocross

Qualche settimana fa ha avuto una brutta caduta al Burgos Tour, ma oggi è più forte di Clara Koppenburg (Gear) ed Evita Muzik (FRA) nel gigante provenzale.