QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Elezioni presidenziali ecuadoriane: il partito Laso vince dopo …

In Ecuador, l’ex banchiere di destra Guillermo Laso (65 anni) ha vinto le elezioni presidenziali. L’esterno sinistro Andres Arouse è arrivato al secondo turno delle urne.

I dati ufficiali del Consiglio Elettorale Nazionale (CNE) mostrano che il Lazo può contare sul 98,03% del conteggiato 52,48% dei voti. Arouz, l’erede politico dell’ex presidente socialista Rafael Correa (2007-2017), ha ricevuto il 47,52% dei voti.

Ma prima che i risultati ufficiali fossero annunciati, Arouz ha dichiarato la vittoria, sulla base di un sondaggio alle urne che gli ha dato 1,6 punti percentuali di vantaggio sul suo avversario. “Abbiamo un referendum e abbiamo vinto”, ha detto ai tifosi da un podio nel centro di Quito. Più tardi, l’economista 36enne ha ammesso la sconfitta e ha detto che si sarebbe congratulato con Lasso per la sua vittoria al telefono. “Questo è stato un fallimento elettorale”, ha detto. Il nuovo presidente ha anche chiesto il “rispetto dello stato di diritto” e il “dibattito democratico”.

Arouz inizialmente ha dichiarato la vittoria.
Foto: AP

Lasso, che in precedenza ha svolto due turni infruttuosi per la presidenza, si è dichiarato vincitore. Dopo essere entrato in carica il 24 maggio, ha promesso dalla sua città natale di Guayaquil (sud-ovest) di offrire “opportunità e prosperità” a tutti in Ecuador. “Per anni ho sognato di servire gli ecuadoriani”, ha detto. “Oggi l’ho reso possibile.”

Arause ha vinto il primo round

Arouz ha vinto in modo convincente il primo turno delle elezioni presidenziali a febbraio, quindi ha raccolto il 32,72% dei voti. Lasso è al secondo posto con il 19,74%: è impegnato in una feroce battaglia con il candidato aborigeno di sinistra Yaku Perez (19,39%). Alcuni voti sono stati addirittura ricontati, ma alla fine Perez ha espresso il suo sostegno a Lasso in vista del secondo turno.

READ  Il Pentagono ferma la costruzione del muro di confine di Trump | all'estero

L’Ecuador sta attraversando una grave crisi economica a causa dei bassi prezzi del petrolio e dell’epidemia di Corona.