QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

EnergyVision mette in guardia dai metodi di phishing che utilizzano i codici QR sulle stazioni di ricarica – Informatica – Notizie

Non ho mai riscontrato che la mia carta non funzionasse da qualche parte. A dire il vero, ho iniziato solo di recente a guidare un'auto elettrica privatamente, e prima era sempre a noleggio. Ma durante il noleggio ho utilizzato anche un pass separato di MKBbrandstof perché era più economico e non della società di noleggio. Quindi non ho una esperienza molto lunga con la guida elettrica privata, ma perché dovrebbe essere diverso per i permessi? Non penso davvero che ci sia differenza per le società di carte di pagamento se ti iscrivi come privato o come uomo d'affari? Mi sembra abbastanza solido… si tratta della stessa rete di pagamento.

Il motivo per cui in realtà ottengo un passaggio sia da E-flux che da ANWB è perché ANWB in precedenza addebitava una tariffa forfettaria e E-flux addebitava semplicemente la tariffa dei poli, il che significa che per alcuni pali sono più economico con E-flux e per altri pali con il passaggio ANWB. Sfortunatamente, ANWB ha recentemente abbandonato la sua tariffa fissa per kilowattora e ora è la tariffa polare, proprio come con E-flux (e in effetti con tutti gli altri). Penso che l'ANWB usasse una tariffa di 37 centesimi al kWh circa, quindi se il polo fosse più basso avrei potuto meglio usare la mia carta E-flux, mentre per i poli più alti sarebbe meglio usare la carta ANWB . Penso però che tutti abbiano fatto così e quindi ANWB è stato utilizzato solo per le colonne più costose e per queste non era più un modello sostenibile.

Se entrambi i passaggi utilizzano la tariffa del palo, non è vero che lo stesso palo costa meno con un passaggio o con l'altro. Paghi semplicemente il prezzo indicato per kilowattora. Hai questa differenza solo se, come ha fatto l'ANWB, ad esempio, hai un abbonamento che fa pagare lo stesso prezzo ovunque e pagano loro stessi la differenza. Potrebbero esserci delle differenze nel senso che un singolo pass potrebbe addebitare un prezzo aggiuntivo o qualcosa del genere, ma puoi trovare tutto ciò nelle informazioni della carta pertinente. Ma non è vero che la tariffa per kilowattora per ciascun polo sia diversa per ciascun passaggio. La tariffa kilowattora è determinata semplicemente dal gestore del polo e non in base alla carta che stai utilizzando. Quindi neanche questo è vero.

READ  L'associazione spagnola dei consumatori sottolinea che ALDI, Lidl e Carrefour non hanno offerto una riduzione dell'IVA

Se sei onesto, stai un po' esagerando. Sento spesso questo tipo di intimidazione da parte di altri guidatori elettrici. Storie su come lavori con 20 pass diversi e non hai assolutamente idea del prezzo che stai pagando ed è un completo disastro. Penso che questa sia davvero una sciocchezza. Tutto è cristallino e sono anni che giro per l'Olanda con solo uno o due abbonamenti. In realtà non è così drammatico come lo descrivi e impedisce inutilmente alle persone di guidare elettricamente. Non è necessario. Naturalmente non è ancora completa come la rete di pagamento bancaria. Ma il modo in cui descrivi una montagna di sentieri ecc. non è proprio corretto. Sì, mi piace credere che potrebbero esserci momenti in cui la tua carta non funziona, beh, hai due carte. Non è così male, vero? Gli abbonamenti stessi sono quasi gratuiti con ciascun fornitore e, se vengono effettivamente pagati, di solito è per evitare di pagare una tassa di avvio o qualcosa del genere, ad esempio. Mettine 2 in macchina e non avrai davvero nessun problema.

Personalmente penso che l'unica cosa che abbia davvero bisogno di miglioramenti è dove puoi vedere il tasso di pubblicazione. Perché spesso non è facile da vedere a colpo d'occhio e talvolta è necessario utilizzare diverse app di ricarica per trovare la tariffa esatta in kilowattora. Questo non è ancora niente. Ma puoi trovare queste informazioni anche alla fine. Ma penso che questo dovrebbe essere qualcosa che dovrebbe essere sulla colonna. Proprio come una pompa di benzina mostra la quantità per litro. Non penso che questo sarebbe un requisito folle. Queste aziende potrebbero facilmente fissare un prezzo per ciascun palo, ma penso che sarebbe un piccolo sforzo costruire un display che mostri anche il prezzo esatto. Per il momento stanno deliberatamente tralasciando questo aspetto e forse dovrebbero essere introdotte delle normative.

READ  Bitcoin chiude il 2022 in rosso, ma c'è ancora speranza

[Reactie gewijzigd door ro8in op 9 mei 2024 14:09]