QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

‘Eternal Student’ Tim DeKlerk si laurea dopo 14 anni: ‘Tutti sanno che non sono un corridore’ | Speciale

Raramente il termine studente eterno è stato più appropriato. Tim Declercq si è laureato dopo 14 anni con un master in educazione fisica e terapia fisica. Onori. Il pilota Deceuninck-Quick Step ha ricevuto ieri la sua certificazione.

I suoi vestiti da mud bike sono stati scambiati con una toga.

Il ciclista Tim DeKlerk si è esibito con orgoglio ieri alla Grand Place di Bruxelles come Master in Educazione Fisica e Fisioterapia.

A causa della sua carriera ciclistica, questo è diventato un lavoro a lungo termine per Declercq. Il concorrente ha impiegato non meno di 14 anni per completare il processo.

“Tutti sanno che non sono un velocista, quindi mi ci sono voluti 30 anni per finire la mia carriera scolastica”, ha detto ridendo su Instagram. “Dato che i miei capelli radi sono nascosti, posso dire che sono rimasti giovani per sempre. Ma immagino che sia solo all’interno.”

Mille grazie ai miei genitori per la loro infinita pazienza e determinazione nel portare avanti nonostante il primo anno senza successo.

Tim Declerk

“Tuttavia, sono un po’ orgoglioso di essere riuscito a completare il mio master in VUB con lode. Grazie mille a VUB per aver reso possibile la combinazione con i migliori sport possibili. I miei genitori per la loro infinita pazienza e determinazione nel permettermi di continuare anche se nel primo anno ci sono riuscita parecchio, anche la mia dolce metà per averla sostenuta e avermi sollevato dalle faccende domestiche quando dovevo studiare di nuovo”.

Un’altra cosa: Declercq ha terminato gli studi dopo aver consegnato la sua lettera. Il suo titolo è “Cambiamenti nelle prestazioni, ossigenazione muscolare e cerebrale e strategia di velocità in condizioni ipossiche rispetto a condizioni normali”.

READ  "Coach" Griezmann porta Mbappe al Newcastle per 134 milioni, ma non ne vuole sapere: "Non fa caldo là fuori, vero..." | Campionato europeo di calcio