QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli archeologi scoprono una tomba millenaria di un chirurgo in Perù | All’estero

Gli archeologi annunciano di aver scoperto una tomba di 1.000 anni fa di un chirurgo pre-inca in un tempio nel nord del Perù. “Siamo stati in grado di scavare una tomba di più di 1.000 anni per una persona che ha lavorato come chirurgo nella cultura sicana”, ha detto l’archeologo Carlos Elera all’AFP.

La scoperta è avvenuta alla fine del 2021 presso il tempio santuario di Las Ventanas, nella riserva storica del Bosque de Pomac, nella regione di Lambayeque, 800 chilometri a nord di Lima. “La persona in questione era uno specialista nella perforazione del cranio e i suoi strumenti chirurgici erano per tutto ciò che riguardava la chirurgia cranica umana”, ha detto Elera.

La cultura sicana era una cultura precolombiana che esisteva nel nord-ovest del Perù dal 750 al 1375. È anche chiamata cultura Lambayeque, perché il suo centro si trova nella regione omonima.

La tomba conteneva, tra l’altro, una maschera d’oro, un grande busto in bronzo e altri reperti attestanti le condizioni del sepolto, che fu trovato seduto a gambe incrociate.