QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli italiani non possono più sbagliare: Berlusconi si siede al Senato

L’ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi si candiderà al Senato il prossimo mese. Il presidente di Forza Italia tornerà alla politica nazionale dopo nove anni? Berlusconi non ha badato a spese nella sua campagna.

Berlusconi ha detto mercoledì che “un gran numero di persone” dentro e fuori il suo partito gli aveva chiesto di candidarsi per un seggio al Senato alle elezioni del 25 settembre. “Quindi penso che farò domanda, in questo modo tutti saranno felici.”

Per la sua campagna elettorale, il magnate dei media sta ricorrendo alla sua vecchia ricetta: una massiccia campagna pubblicitaria. Nel frattempo, sugli schermi delle stazioni dei treni e della metropolitana, gli italiani di tutto il mondo vedono un Berlusconi dall’aspetto giovanile, con lo slogan “Ora più che mai, scegli da che parte stare”.

Bandito per sei anni

L’ex capo di quattro governi italiani è rimasto per anni nella stanza. Berlusconi è stato eletto al Senato all’inizio del 2013. Dovette partire nel novembre dello stesso anno dopo essere stato condannato per evasione fiscale. A Berlusconi è stato anche vietato di candidarsi a una carica politica per i prossimi sei anni.

Nel frattempo, Berlusconi è ancora sotto processo per aver corrotto testimoni nel 2014 dopo essere stato assolto dall’accusa di aver pagato per sesso una prostituta minorenne.

Il partito liberale di destra di Berlusconi Forza Italia è alle elezioni come parte di una coalizione conservatrice con due partiti di estrema destra: la Lega di Matteo Salvini e Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. Quest’ultimo ha ottenuto ottimi risultati nei sondaggi e Meloni è stato eletto nuovo Presidente del Consiglio italiano.

READ  Italia, seguita dalla Germania per i motori a combustione (non fossili) dopo il 2035