QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Hai sentito parlare della Zona 2 Cardio? Piccoli sforzi, grandi benefici!

Viene anche scherzosamente definito “allenamento lento”. Questo non è del tutto vero, perché devi lavorare. Tuttavia, la verità è che non è necessario esercitare completamente, come è comune con alcune forme di esercizio intenso.

E quelle aree?

La Zona 1 è sdraiata sul divano per il Heel Holland Bakt, la Zona 5 è Boquito Tours. Zona 2 Cardio significa che metti il ​​tuo cuore al lavoro senza esercitare troppa pressione su di esso. Considera una piacevole corsa, un giro in bicicletta o una camminata veloce. Durante l’attività dovresti essere in grado di tenere una conversazione.

I vantaggi risiedono nella perseveranza: ci vogliono almeno 45 minuti prima che il tuo corpo ne tragga davvero beneficio, gli esperti raccomandano da un’ora a un’ora e mezza. È piuttosto lungo, la playlist funziona bene con poca distrazione, ma la Zona 2 può anche essere combinata con la visione di un film sul tapis roulant o sulla cyclette.

L’articolo continua dopo l’annuncio

Ciò a cui ci vorrà del tempo per abituarsi è che questo non è un modo di esercitare che ti fa guadagnare punti. Lo sport è generalmente incentrato su prestazioni, punteggio, sudorazione e sudorazione pesante per sbarazzarsi di nuovo di quei matti. In questo caso, non puoi pubblicare i tuoi risultati sui tuoi siti di social media, ma può essere molto conveniente in questo lusso #Buone condizioni Globalismo.

Tre ore a settimana

180-200 minuti a settimana per Zona 2 Cardio ha enormi effetti positivi sulla salute generale e sull’invecchiamento sano. È associato a un minor rischio di diabete di tipo 2, demenza e malattie cardiovascolari. C’è anche meno possibilità di infortunio rispetto a HIIT dove si fa uno sforzo intenso in breve tempo.

READ  La nuova variante del Covid dal Sudafrica ha mutazioni inquietanti

Il fatto che abbia così tanti aspetti positivi è – francamente – perché il tuo corpo utilizza le tue riserve di grasso come fonte di energia con uno sforzo leggero. Durante l’esercizio fisico intenso (zona 3), brucerà glucosio, sollecitando maggiormente cuore, muscoli e polmoni. Se stai ansimando o ansimando costantemente mentre ti alleni, sei nella zona 3.

“Sia per la salute che per il fitness, l’allenamento della zona 2 ha molti vantaggi”, ha affermato il dott. Richard Blagrove, fisiologo della Loughborough University. “Non mi sento affatto in colpa se mi siedo sulla mia bici da ginnastica per un’ora con un libro”.

Illustrazione (C) Getty Images

Vuoi ricevere le ultime notizie nella tua email ogni settimana? Il meglio di Nouveau.nl, Máxima e cultura per donne carine con stile. Sottoscrizione