QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I batteri di Neanderthal dovrebbero salvarti la vita

I batteri di Neanderthal dovrebbero salvarti la vita

“La placca dentale è l’unica parte del corpo che si attacca insieme nella vita”, afferma Wariner.

Ciò rende la placca dentale ideale per incapsulare e conservare il DNA batterico. Ciò ha permesso ai ricercatori di estrarre il DNA dai batteri estinti dai denti di 12 uomini di Neanderthal per sviluppare nuovi tipi di antibiotici.

salvare vite umane

Sempre più batteri stanno diventando resistenti ai tipi di antibiotici che abbiamo ora. Ciò rende alcune infezioni più difficili da trattare.

Pertanto, nuovi tipi di antibiotici, sviluppati da antichi ceppi di batteri come quelli trovati nella placca dentale di Neanderthal, potrebbero essere uno strumento importante al servizio della salute pubblica. E alla fine, potrebbero essere in grado di aiutare a salvare vite umane.

Particolarmente interessanti sono stati due nuovi batteri nella placca dentale, vissuti da 126.000 a 11.700 anni fa. Entrambi sono unici, sebbene sembrino simili ad alcune specie batteriche attuali, e i ricercatori ritengono che i Neanderthal siano stati infettati bevendo dalle pozze d’acqua nelle grotte.

“I batteri sono gli elementi costitutivi di quasi tutti i nostri antibiotici”, spiega Warner. “Negli ultimi anni non abbiamo davvero sviluppato nessuna nuova classe principale di antibiotici e li stiamo finendo”, aggiunge.

READ  Continuano a diminuire i nuovi ricoveri giornalieri di pazienti Corona negli ospedali belgi