QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I parenti del membro della band Jimi Hendrix potrebbero citare in giudizio la Sony  Via RTL

I parenti del membro della band Jimi Hendrix potrebbero citare in giudizio la Sony Via RTL

I parenti dei musicisti britannici Noel Redding e Mitch Mitchell potrebbero citare in giudizio Sony Music Entertainment per parte dei diritti su tre album classici di Jimi Hendrix. Secondo Reuters, lo ha stabilito lunedì la Corte Suprema di Londra in un caso intentato dai due.

Il chitarrista e bassista Redding e il batterista Mitchell si unirono alla Jimi Hendrix Experience nel 1966 e suonarono in Are You Experienced, Axis: Bold as Love e Electric Ladyland. I tre album furono pubblicati nel 1967 e nel 1968 e includevano brani famosi come Hey Joe, Purple Haze, Foxy Lady e The Wind Cries Mary.

Entrambi i musicisti sono ormai morti, proprio come lo stesso Hendrix. I discendenti di Redding e Mitchell successivamente trasferirono tutti i diritti che avrebbero potuto avere in relazione agli album a due società holding. Hanno intentato una causa contro Sony nel 2022 perché credono di avere ancora diritto a una parte dei diritti sui tre album della Jimi Hendrix Experience.

Sony non era d'accordo con questo e non voleva dichiarare il caso accettato perché Redding e Mitchell avrebbero accettato di rinunciare a qualsiasi diritto all'inizio degli anni '70. Hanno ricevuto un risarcimento per questo. Sony ritiene di aver adempiuto a tutti i suoi obblighi finanziari. Ma lunedì il giudice ha deciso che si dovrebbe tenere un processo.

READ  Anche la rinnovata app macOS Microsoft Teams è quasi pronta