QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il benefattore di Vingegaard è da meno?  “Non vuole sprecare le sue energie per niente e sembra noioso.” |  Giro di Francia

Il benefattore di Vingegaard è da meno? “Non vuole sprecare le sue energie per niente e sembra noioso.” | Giro di Francia

Tadej Pogacar lancia una palla attraverso un canestro da basket, scherza con il compagno di squadra Mikkel Bjerg sulla corretta pronuncia di “croissant”, gioca con la telecamera, ride durante le interviste,…

Intanto in campo Jumbo-Visma: Jonas Vingegaard è tenuto il più possibile fuori dai riflettori e anche il danese evita quasi ogni emozione durante la gara.

“Fingerguard è un topo grigio?” chiede Karl Vanyukerk in Vive le Vélo all’ex concorrente Marine de Vries, che ora lavora come analista. “Sono solo due tipi diversi. Sono anche due modi diversi di pedalare.”

“Alla Jumbo-Visma, non vogliono sprecare energia per una ‘rottura gentile’, che è qualcosa che Pogacar fa quando ne ha voglia. Non vogliono sprecare energia per tutto ciò che è superfluo. Quindi ottieni il l’impressione che i loro cavalieri siano di indole noiosa.”

“D’altra parte, hai Pogacar, ed è un ragazzo che segue il cuore di tutti. Come getta energia, ma aggiunge anche intuizione al corso. Adoriamo guardarlo.”

Il direttore commerciale di Lotto-Dstny, Jana Sel, concorda sul fatto che Pogacar è “molto amichevole, ride molto e parla facilmente”. “Ai pastori piace qualcuno così.”

Ma lei stessa ha un debole per Vingegaard. “Personalmente lo trovo più attraente.”

“Vingegaard è sempre concentrato sulle corse, ma quando vince, osa mostrare le sue emozioni. Puoi vederlo lottare, ma continuano a venire, come le sue lacrime al Tour dell’anno scorso”.

READ  Live: Zulte Waregem passa rapidamente in vantaggio e Romins calcia delicatamente in rete il calcio di punizione Jupiler Pro League 2022/2023