QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Club Brugge lava il Cinghiale Occidentale e Igor Thiago segna ancora due gol

Il Club Brugge lava il Cinghiale Occidentale e Igor Thiago segna ancora due gol

  1. 37' – Gol – Igor Thiago (1 – 0)
  1. 62' – Giallo – Arthur Bedfort
  2. 65' – Gol su rigore – Igor Thiago (2 – 0)
  3. 66' – Giallo – Thomas van den Kebos
  4. 72' – Continua. Tour Rumines di Ravel Tagir
  5. 72' – Continua. Griffin Yu di Matthias Wexel
  6. 73' – Continua. Erdon Daci di Nasser Chadli
  7. 75' – Continua. Philipp Zinkernagel di Eder Balanta
  8. 75' – Continua. Casper Nielsen di Antonio Nosa
  9. 80' – Gol – Antonio Nosa (3 – 0)
  10. 83' – Continua. Maxime de Cuyper di Kiriani Sapp
  11. 84' – Continua. Andreas Skov Olsen di Michal Skouras
  12. 84' – Continua. Igor Thiago di Ferran Gutgla
  13. 90+2' – Giallo 2 – Arthur Bedfort

Jupiler Pro League – Turno 21 – 20/01/24 – 20:47

tempo icona giocatore tempo a casa com.homeIcon com.homePlayer un risultato lontanoGiocatore viaIcon awayTime

37'

Igor Thiago

37'

Igor Thiago

1 – 0

65'

Igor Thiago

65'

Igor Thiago

2 – 0

80'

Antonio Nosa

80'

Antonio Nosa

3-0

Il 2024 è iniziato in modo perfetto per il Club Brugge. Dopo aver vinto la coppa contro il KAA Gent, non ha lasciato nulla di intentato nella sua prima partita nella competizione. Westerlo era un uccello per il gatto di Jan Bredel. Igor Thiago ha segnato una doppietta nella logica vittoria per 3-0. Il club supera il Racing Genk al quarto posto.

Club Brugge – Westerlo in breve:

  • Momento chiave: Un'ora dopo, Thiago trasforma il rigore con un colpo fortunato, segnando il suo secondo gol della serata e il suo 13esimo stagionale. Westerlo non riusciva più a pensare ad una risposta a quel doppio colpo.
  • Uomo partita: Due obiettivi non convenzionali, ma importanti quanto gli obiettivi globali. Igor Thiago ha segnato sull'1-0 e ha visto il suo calcio di rigore sul 2-0 parato da Bulat e poi rotolare oltre la linea di porta. L'attaccante brasiliano ha dimostrato anche stasera di essere particolarmente efficace.
  • distinto: Dopo la delusione della scorsa stagione, quando il Westerlo vinse 0-2 a Bruges, il club si è rimesso in carreggiata. Ha perso solo due volte nella sua storia contro i Gamecocks e non c'è mai stata una terza sconfitta. L'imbattibilità dei Blu-neri si allunga così a 13 partite tra tutte le competizioni.
READ  Con il fallimento di Birmingham come monito: i Giochi del Commonwealth non trovano una città ospitante per il 2026

La società ringrazia ancora Thiago

Vecchia conoscenza e naturalmente ancora amico a casa, Riek de Mille venne a trovare Jan Bredel con Westerlo. Ma neanche i vecchi amici ricevono regali dal Club Brugge.

Dopo una buona partenza di Westerlo, i padroni di casa controllano la gara, ma senza creare grosse occasioni.

Thiago spreca l'occasione migliore da fuori palo, e dall'altra parte Maxime De Cuyper è l'angelo salvifico contro la sua ex squadra con un'intercettazione finale del passaggio di Dache.

A dire il vero, i visitatori hanno continuato a partecipare a volte. Una palla sotto l'ascella di Skov Olsen all'interno della sua stessa area di rigore ha sconvolto l'umore dei Whistles, ma non hanno ottenuto un rigore per questo.

Subito dopo, Blu Nero ha risposto con un ottimo attacco. Zinkernagel ha trovato Thiago sul secondo palo, che ha segnato il suo 12esimo gol stagionale in modo un po' insolito a porta vuota. L'attaccante brasiliano continua a fare così con la sua squadra anche dopo la sosta invernale.

Thiago ha segnato prima e dopo la fine del primo tempo.

Westerlo non era più in grado di stringere il pugno

Thiago è stato efficace anche nella ripresa, avendo avuto un'occasione dagli undici metri. Dassey ha colpito di testa la palla con il braccio alzato, LaForge è stato implacabile e ha indicato il dischetto.

Buon lavoro per Thiago, che nella seconda serata ha trovato la dose di fortuna necessaria. Bulat è riuscito a fermare il modesto calcio di rigore, ma la palla era piena di shock ed è rotolata oltre la linea di porta.

READ  LIVE: Iserbyt brillerà anche nella pozza di fango della Coppa del Mondo di Fayetteville? | coppa del mondo di ciclocross 2021

Westerlo, assente in attacco nel secondo tempo, non è riuscito a superare il punteggio di 2-0. Antonio Nosa è riuscito ad aumentare il punteggio a 3 dopo un passaggio diretto poco prima della linea di porta su una palla caduta da Vanaken, che era già sul punto di cadere.

Dopo una partita pratica, il Club Brugge è riuscito ad aggiungere facilmente i tre punti. Blauw-zwart balza sopra il Racing Genk al quarto posto in classifica, mentre Westerlo rimane all'11° posto.

De Mel: “Gioco giusto, quel cartellino rosso nel finale era del tutto inutile”

  • Ronnie Deila (allenatore del Club Brugge): “Per noi è stata una partita matura, noi abbiamo creato occasioni e loro ne hanno avuta solo una nel primo tempo. Abbiamo continuato e alla fine la nostra qualità è venuta fuori. Sono molto soddisfatto della prestazione di oggi. Anche da i sostituti.”
  • Maxime De Cuyper (Club Brugge): “Avevamo la partita sotto controllo, ma Westerlo era in una buona posizione e per noi è stato difficile creare occasioni nel primo tempo. Abbiamo avuto pazienza e siamo stati un po' fortunati con il calcio di rigore che Westerlo non è riuscito a trasformare. ”
  • Rick De Mel (Allenatore Westerlo): “Il Club Brugge ci ha messo molta pressione. Abbiamo passato un momento difficile dopo i primi dieci minuti buoni. Oggi è stato molto difficile in attacco, ma è un processo di apprendimento. Dobbiamo ancora fare dei passi in possesso di palla. Veniamo da un posto molto lontano, e all'inizio ho lavorato principalmente sul mettere insieme un gruppo. Dopo la partita ho parlato con gli arbitri del tardivo cartellino rosso di Bidefort. “Era una partita giusta, quindi non pensavo fosse affatto necessario.”

Fase dopo fase

La fine: il punteggio resta 3-0

Il sostituto Skouras ha avuto un'ultima occasione nel quarto, ma ha colpito le gambe di Bulat. Il punteggio resta quindi 3-0: una vittoria pratica per un Club Brugge efficiente, che nel primo tempo ha avuto solo un'azione difficile a Westerlo.

Rosso per Bedfort

In una partita già finita, questo può essere descritto solo come un peccato giovanile. Bidefort si prende il secondo giallo inutile a pagamento e può uscire dal campo un minuto e mezzo prima dei compagni.

3- Tempi supplementari

Verranno aggiunti altri 3 minuti.

Gutgla segna subito ma è in fuorigioco

Lo spagnolo vuole disperatamente segnare ancora e lo fa, ma la bandierina si alza. Gutgla era infatti in posizione di fuorigioco, come confermato dalle immagini del VAR.

3 sostituzioni ora al Club Brugge. Gutgla può ancora inseguire la porta al posto di Thiago, e Sapp entra per mitigare il gioco forte di De Kuyper. Skoras prende il posto di Skov Olsen.

Gol: Noosa batte il club 3-0!

C'è il numero 3! Anche se non è immediatamente chiaro da chi derivi il nome. Vanakin lancia la palla sopra Bulat da un angolo acuto e la palla sarebbe caduta in porta anche senza il passaggio di Nosa. Il norvegese tocca ancora con la pelle proprio sulla linea di porta, e così gli arriva il gol: 3-0 e la partita è completamente finita.

Questo contiene contenuti inseriti da un social network di cui desideri scrivere o leggere cookie (🕏). Non hai dato il permesso per questo.

Anche Ronnie Deila porta in squadra i giocatori. Zinkernagel e Nielsen, binomio d'oro del gol del vantaggio, possono stare tranquilli. Palanta e Nosa hanno ancora quindici minuti di gioco.