QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Consiglio di Sicurezza dell'ONU respinge la decisione americana di cessare il fuoco a Gaza e un nuovo voto domani

Il Consiglio di Sicurezza dell'ONU respinge la decisione americana di cessare il fuoco a Gaza e un nuovo voto domani

In una prima risposta, la rappresentante statunitense Linda Thomas-Greenfield ha affermato che la Russia “ancora una volta antepone i giochi politici al progresso”.

A sua volta, la britannica Barbara Woodward ha dichiarato di aver votato a favore della decisione di “liberare gli ostaggi” e di “sventare qualsiasi attacco di terra a Rafah”. Si è anche detta “molto delusa” dai veti utilizzati da Russia e Cina.

Anche la Francia è insoddisfatta delle azioni di Russia e Cina. Ecco perché il Paese lavorerà per emanare una nuova risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’ONU, afferma il presidente francese Emmanuel Macron.

Ha aggiunto: “Dopo il veto posto da Russia e Cina pochi minuti fa, riprenderemo i lavori sulla base del progetto di risoluzione francese al Consiglio di Sicurezza e lavoreremo con i nostri partner americani, europei e arabi per raggiungere un accordo. ” La Francia aveva precedentemente indicato che stava preparando un testo del genere, nel caso in cui la decisione americana fallisse.

Domani il Consiglio di Sicurezza voterà una nuova risoluzione. Si chiede un cessate il fuoco per tutto il mese del Ramadan, il rilascio di tutti gli ostaggi e la fornitura di maggiori aiuti umanitari. La risoluzione è stata presentata da Algeria, Malta, Mozambico, Guyana, Slovenia, Sierra Leone e Svizzera.

READ  Quasi 20.000 rifugiati arrivano in Armenia, l'Azerbaijan è ottimista dopo le consultazioni “costruttive” con l'Armenia | al di fuori