QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il dettaglio del certificato Corona belga è molto semplice: “Il back office esiste davvero” | all’estero

L’Unione Europea ha fretta di dare ai paesi dell’Unione Europea l’opportunità di distribuire il cosiddetto “Corona Certificate” entro le vacanze estive. Con questo certificato o passaporto corona, chiunque sia stato vaccinato contro il Covid-19 dovrebbe essere in grado di presentare un recente test negativo o poter viaggiare liberamente nell’area Schengen dopo essere stato infettato dagli anticorpi. Frank Rubin, direttore generale della Crossroads Social Security Bank (KSZ), afferma che la preparazione tecnica per la certificazione è abbastanza semplice in Belgio.




Mentre il Parlamento europeo e il Consiglio europeo si preparano per i negoziati politici sul passaporto per il Coronavirus, la preparazione tecnica è già in pieno svolgimento. L’obiettivo è garantire che, una volta concordati i termini di utilizzo, il certificato possa essere emesso immediatamente. Gli Stati membri distribuiranno il certificato, tramite un’app, un PDF su uno smartphone o su carta.

giugno

La prima fase di test inizierà il 10 maggio, durante la quale un folto gruppo di paesi collegherà il proprio sistema sviluppato al “gateway” europeo. Pertanto, gli Stati membri dovrebbero essere in grado di verificare il certificato presentato loro da un viaggiatore straniero. La Commissione europea fornisce supporto tecnico per questo. Una seconda fase di test inizierà alla fine di maggio.

L’intero sistema sarà operativo il 1 ° giugno e gli Stati membri possono iniziare a impegnarsi. Se dipende dalla commissione, tutti gli Stati membri saranno collegati entro il 30 giugno e potranno iniziare a rilasciare i loro certificati.

Banca delle informazioni

In Belgio, lo sviluppo di un tale certificato con il quale i cittadini possono dimostrare di essere stati vaccinati o di aver ottenuto un risultato di test recente è relativamente semplice. Sono Frank Rubin della Crossroads Social Security Bank.

READ  Corinne Vandermelen, specialista in vaccini: "Punta a un'immunità di massa del 90 percento invece che del 70" | L'interno


citazione

Non dobbiamo evolverci, dobbiamo solo riunirci

Frank Robin della Crossroads Social Security Bank

“Abbiamo un grande vantaggio che tutti i vaccini somministrati nelle Fiandre vengono caricati in Vaccinnet. Bruxelles e Vallonia non hanno un proprio database, ma nel contesto della vaccinazione contro il virus Covid-19, si è deciso di utilizzare l’app in tutto del Belgio. Inoltre, tutti i risultati dei test vengono memorizzati in un database, gestito da Sciensano.

In molti altri paesi, lo sviluppo della certificazione e la divulgazione dei dati di vaccinazioni e test hanno richiesto un certo impegno. “Ma non è difficile per noi ottenere la certificazione, perché il back office è già lì. Non dobbiamo sviluppare, solo assemblare”, dice Robin. L’Agenzia di informazione delle Fiandre (AIV) è responsabile della preparazione tecnica della certificazione belga. Presto si deciderà se il nostro Paese parteciperà alla prima o alla seconda fase di test europei.

Frank Robin, direttore generale, Crossroads Bank for Social Security (CBSS). © Stephan Timmerman

Sostegno finanziario

I paesi possono sviluppare il proprio sistema o basarsi sul modello europeo. La Commissione europea fornisce a ogni stato membro fino a un milione di euro di sostegno finanziario per lo sviluppo della laurea. È attesa anche una domanda di sostegno dal Belgio. La commissione stima in circa 45 milioni di euro il costo dello sviluppo di certificati interoperabili in trenta paesi europei.

Può raggiungere

La domanda rimane come esattamente richiedere la certificazione. “Potremmo anche fornire un sistema di pagamento”, dice Robin, “fornendo ai cittadini un file PDF, ma se non lo usano, potrebbe essere un costo costoso”. “In ogni caso, stiamo cercando di renderlo il più accessibile possibile”.

Leggi anche: Passaporto europeo per le vaccinazioni da rilasciare: chi lo riceverà? Dov’è valido? Hai bisogno che viaggi quest’estate? (+)

Controlla anche: Julie Colpaert spiega quello che sappiamo sul passaporto Corona: