QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Magnete: Game over per i datori di lavoro

PS Il presidente Paul Magnette sta aggiungendo un po ‘di benzina extra al fuoco dopo i tentativi falliti di concludere un nuovo accordo salariale.

Negoziati tra sindacati e datori di lavoro su un aumento generale dei salari Non ha prodotto niente. L’acqua si è rivelata molto profonda. La palla è ora nel campo di un governo diviso.

Bushies

In un tweet, il capo del MR, George Lewis Bouches, ha ricordato a Magnet l’accordo di coalizione. Proibendo la distribuzione dei profitti, stai privando lo stato e la politica sociale di miliardi di euro di reddito attraverso i suoi contributi e le sue tasse. Andare dietro ai populisti non è mai una buona idea. Magnet ha recuperato il pallone a Radio 1. L’accordo di alleanza prevede anche la creazione di un margine superiore allo 0,4 per cento. Possiamo raggiungere questo obiettivo attraverso le circolari.

Magnet l’ha definita “pura coincidenza” imposta dai socialisti alla vigilia del 1 ° maggio. Potrebbe essere successo a settembre o dicembre. Nei settori che hanno ottenuto buoni risultati, è opportuno aumentare i salari.

I sindacati considerano troppo poco lo 0,4% degli straordinari più il benchmarking (2,8%). Questo è il massimo consentito dalla legge del 1996, ma i socialisti volevano di più e hanno cominciato a sgretolarsi nel periodo che precede il 1 ° maggio. “Nessun salario più alto, nessun profitto, È così che il presidente della fortezza Koner Russo ha davvero dato fuoco a tutto ciò.

Anche la sua controparte francofona Paul Magnet parla un linguaggio duro in una conversazione con Heat Neusblad. “Questa legge è ideale per i datori di lavoro, che hanno ricevuto tutto dal governo Michel: uno spostamento delle tasse, meno tasse sulle società, meno contributi previdenziali, un balzo nell’indice, …”

Questo dovrebbe finire, dice il capo del PS. Ora che i socialisti sono tornati al governo, per loro il gioco è finito. Ma cambiare questa legge non è facile, perché questa legge regola anche il confronto automatico dei salari. E modificare questo è davvero un tabù per noi.

Una pura provocazione

Magnette critica anche il “ Corona Premium ” di FEB per le aziende che hanno generato il 30% in più di vendite durante l’anno di Corona. Totale € 250 in due anni. Questo fa davvero ridere con le persone. Una pura provocazione. Quindi ci siamo basati sull’articolo 14 della legge sui salari: se lo 0,4 per cento è per i salari, allora anche per i dividendi.

Conta su un’ultima possibilità per raddrizzare i negoziati. Altrimenti, è una guerra sociale. Ovunque. Questo non è quello che vogliamo, vero. Vogliamo un accordo.


Non è una vera crisi, nella maggior parte delle tensioni. Sapevamo tutti che sarebbe stato un file difficile

Paul Magnet

Testa di PS

Se le parti sociali non raggiungono un accordo finale, secondo Magnette, spetta al segretario del lavoro PS Pierre-Yves Dermagne presentare una proposta che colleghi lo 0,4 per cento al congelamento dei dividendi e degli stipendi dei CEO. . Questo sarà poi discusso all’interno del governo.

Sebbene socialisti e liberali siano completamente contrari, Magnet non vuole usare la parola crisi. “Non è una vera crisi, nella maggior parte delle tensioni. Sapevamo tutti che questo sarebbe stato un fascicolo difficile. Abbiamo anche discusso a lungo della legge salariale durante la formazione del governo: volevamo cambiarla, perché rende semplicemente impossibile per le parti sociali concludere accordi salariali: i fatti ora ci dimostrano che abbiamo ragione.

READ  Buffett è dalla parte delle vendite, tranne se stesso