QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Genk vuole portarsi a due punti dal leader davanti al Cercle: “Il raddoppio è ormai alle porte”

Il Genk vuole portarsi a due punti dal leader davanti al Cercle: “Il raddoppio è ormai alle porte”

Wouter Franken: “Dobbiamo tenere il passo con la forza di Circle”

La competizione regolare non è stata di altissimo livello, ma l'inizio delle qualificazioni ha riportato completamente l'ottimismo a Genk. “Abbiamo già attraversato momenti difficili in questa stagione, quindi potete godervi anche i momenti belli”, ha detto Wouter Franken al nostro corrispondente prima della partita contro il Cercle.

“La stabilità, soprattutto in difesa, è sempre stata buona, ma spesso ci è mancata la qualità. Ma nelle ultime due partite le cose sono andate meglio, ed è lì che abbiamo fatto la differenza. I ragazzi irradiano di nuovo fiducia, e poi gocce.” I soldi andranno dalla parte giusta più velocemente”.

Con il Cercle Brugge, sabato un cliente duro attende il Limburger. “Suonano uno stile molto specifico e lo eseguono molto bene”, ha detto Franken. “Ma le soluzioni ci sono sempre. Il requisito è che si proceda con l'intensità e poi si possano cercare opportunità basate sulla qualità.”

Se il Genk dovesse vincere, sarebbe a due punti dalla capolista. Ciò aggiunge benzina sul fuoco tra i Limburghesi? “Può sicuramente essere una motivazione, ma la cosa più importante è essere umili e rimanere forti”.

READ  Nonostante la sconfitta in casa, il Liverpool ha superato l'Inter ai quarti di finale di Champions League